YouTube Music vs Apple Music vs Spotify: qual è il miglior servizio di streaming musicale

Servizi di abbonamento premium come Spotify e Apple Music stanno gareggiando per gli amanti della musica & rsquo; Attenzione. Quindi Google ha deciso di tentare la fortuna con un nuovo servizio di streaming musicale chiamato YouTube Music. Per rendere le cose interessanti, Google ha deciso di lanciare un'esperienza YouTube senza pubblicità per solo $ 2 in più.







Tuttavia, Google rimane a bocca aperta sul futuro di Google Play Music che l'azienda promuove da anni. Per diamine della speculazione, penso che Google Play Music alla fine si fonderà con YouTube Music. Per ora, hai tre behemoth che ti offrono una vasta e sempre crescente libreria musicale.

Spotify ha oltre 40 milioni di brani con 87 milioni di abbonati paganti. Apple Music non è troppo indietro con 56 milioni di abbonati e oltre 45 milioni di canzoni. YouTube deve ancora rivelare i numeri. Google Play Music aveva circa 7 milioni di abbonati nel 2018. È presto per loro mostrare i loro numeri, soprattutto quando la competizione ha un vantaggio.



È evidente che sei confuso su quale servizio dovresti usare. Quindi metterò in evidenza le caratteristiche salienti di tutti e tre i servizi musicali per te. Dopodiché, puoi valutare le tue opzioni e scegliere quella migliore. Iniziamo.





1. Interfaccia utente e accessibilità

Apple Music ha un'interfaccia utente pulita con 4 schede nella parte inferiore. Il primo è la Libreria dove puoi accedere ai brani di playlist, artista, album o musica scaricata. Scorri un po 'per trovare la raccolta aggiunta di recente. La scheda For You è il luogo in cui l'eccellente team editoriale umano di Apple consiglierà musica e playlist.







Spotify per impostazione predefinita ha una modalità scura. La scheda Home contiene entrambi i brani e i consigli riprodotti di recente. Accanto ad essa sono la scheda Cerca e le schede La tua libreria che si spiegano da sole.







La scheda Home di YouTube Music ospita i tuoi preferiti, i consigli e le esibizioni dal vivo (yay). Non sorprende che la scheda Hotlist porti video perché il servizio lo popola per te. La libreria è dove troverai le tue playlist e i brani salvati. YouTube Music sfoggia anche una modalità dark e ritengo che sia nero puro rispetto alla modalità dark di Spotify.







Mi piace l'interfaccia utente di Apple Music in quanto la scheda Home è facilmente accessibile. Inoltre, fornisce una scheda separata per scoprire nuova musica.

Anche su Guiding Tech



Apple Music vs Spotify: quale può portare il flusso verso la vittoria?
Leggi di più




2. Raccomandazioni

Ogni servizio offre una raccomandazione diversa in quanto utilizzano algoritmi diversi. Se ti piace una canzone di un artista (ad esempio Eminem), potrebbero piacerti anche altre canzoni di lui e dei suoi membri della band e tutti gli altri artisti che hanno collaborato con lui a diversi progetti (Dr. Dre, Rihanna). Questo ha senso ma non è sempre vero. Quindi ci sono consigli musicali basati su termini di ricerca, abitudini di ascolto, stati d'animo e categorie. Ecco il consenso dei nostri lettori e la mia esperienza personale.

Apple Music ha un eccellente team editoriale che cura e crea alcune delle migliori playlist. Inoltre, il motore di raccomandazioni di Apple Music è davvero bravo a indovinare cosa vorrei ascoltare. Gli umani battono l'IA, prendi quella macchina.







Spotify segue l'esempio di Apple. Anche se contiene un sacco di buona musica da consigliare, non è un po 'inferiore ad Apple Music. Tuttavia, mi sono piaciuti i consigli musicali e le playlist curate.







YouTube è un prodotto Google. Quindi, scommetto che YouTube Music è basato sui dati di ricerca ottenuti da YouTube. In quanto tale, Google sa già cosa ti piace grazie a tutte le query relative alla musica che hai cercato sia nella Ricerca Google che su YouTube. Anche se ho appena iniziato a usarlo, YouTube ha ricordato che una volta, molto tempo fa, ho cercato il video musicale di Believer.

Ma è troppo presto per giudicare. Quindi suppongo che ci sia un legame tra Apple Music e YouTube Music con Spotify che segue molto da vicino. Non conosci il nome della canzone ma ricordi i testi? Inserisci i testi e YouTube Music troverà quella canzone. Nifty.







Alla fine, vorrei concludere con un pensiero. I gusti musicali sono diversi quanto i nostri pensieri e il nostro modo di vivere. Sebbene gli algoritmi stiano migliorando, la ricerca e le playlist personalizzate sono ancora i modi migliori per divertirsi e scoprire nuova musica. Il confronto delle raccomandazioni non è giusto secondo me, ma questo è solo io.





3. Raccolta video e podcast

Cominciando dall'inizio. Ricorda sempre che la collezione musicale cambierà un po 'in tutti i paesi a seconda di dove vivi. Per la maggior parte, rimane lo stesso e puoi trovare più canzoni indipendentemente dalla tua posizione geografica. Ciò ha tutto a che fare con le licenze e la distribuzione digitale e nulla a che fare con la società che è ingiusta nei confronti dell'utente.

Mi schierò con YouTube Music qui perché YouTube è il più grande sito di hosting al mondo, sia per l'audio che per il video.







Cerca & lsquo; Elvis Presley TV & rsquo; su YouTube Music, e troverai le sue apparizioni TV e le sue performance che non si trovano da nessuna parte su altre piattaforme. Questo tipo di contenuto è oro per i fan sfegatati di qualsiasi band o cantante. La collezione sembra essere imbattibile anche se sia Apple Music offre anche video musicali; alcune ricerche hanno dimostrato che al momento sono in ritardo.




Puoi trovare praticamente qualsiasi canzone su YouTube Music che potresti trovare o trovare altrove. Questo è sempre stato vero per la piattaforma video da cui YouTube Music ne ricava i contenuti. Ciò non significa che Spotify e Apple Music siano di qualità inferiore. Entrambi sono fantastici, ma se stiamo parlando rigorosamente di numeri, penso che YouTube vinca questo round.







Ho cercato i video di Eminem su Spotify e non è tornato con nulla di sorprendente. Apple Music mi ha inviato a una playlist con molti video Eminem ma non è ancora un elenco completo come quello presentato da YouTube Music.




Posso anche vedere le visualizzazioni di YouTube per i video musicali su YouTube Music, il che è fantastico, immagino. Nota che Apple sta funzionando su spettacoli originali. Spotify ha podcast. Inoltre, Apple potrebbe decidere di lanciare un'app separata per i video con cui competere, ad esempio, Netflix invece di farne parte di Apple Music. In Spotify, tocca La tua libreria e quindi seleziona Podcast per trovare molte categorie da sfogliare.







Un dipendente di Google ha detto di averlo fatto nessun piano per supportare podcast in YouTube Music nel prossimo futuro - è un vero peccato. La parola chiave qui è & lsquo; prossimo futuro. & Rsquo; ITunes supporta anche i podcast ma non all'interno di Apple Music. Perché non consolidare, Apple?





4. Prezzi e piattaforma

Sia Apple Music che Spotify offrono piani identici che ti costeranno $ 9,99 / mese ($ 99 / anno nel caso di Apple Music) per il piano individuale, $ 4,99 se sei uno studente e $ 14,99 / mese per il piano familiare. Puoi utilizzare la versione gratuita di Spotify supportata dalla pubblicità registrandoti al servizio. In alternativa, puoi provare l'app gratuitamente per un massimo di 1 mese (3 mesi per Apple Music).

YouTube è un nuovo concorrente e vuole creare delle onde. Quindi offre una prova gratuita per 3 mesi. Successivamente, ti costerà $ 9,99 / mese, ma se aggiungi $ 2 in più, otterrai un'esperienza YouTube Premium senza pubblicità. Sì, questo nuovo pacchetto, al prezzo di $ 11,99, si chiama YouTube Premium che sostituisce YouTube Red. Ciò significa che puoi anche accedere agli originali di YouTube che al momento non sono così fantastici. Tuttavia, uno streaming YouTube senza pubblicità deve contare per qualcosa, giusto?




YouTube Music non ha ancora piani familiari o studenteschi che sembrano essere molto popolari tra gli utenti. Inoltre, non puoi riprodurre musica in sottofondo nella versione gratuita della musica di YouTube che non è affatto interessante.

Tutti e tre hanno un'app mobile per Android e iOS. Tuttavia, solo Spotify e YouTube Music hanno versioni web. Apple Music si integra con iTunes per Windows e Mac mentre YouTube Music non ha app desktop dedicate.

Anche su Guiding Tech



Google Play Music Vs Spotify: Faceoff delle app di musica per Android
Leggi di più




La musica non conosce la lingua

Se fai parte dell'ecosistema Apple, Apple Music ha molto senso a causa del suo piano familiare e del modo in cui le app Apple funzionano perfettamente con altri prodotti Apple.

Allo stesso modo, YouTube Music ha senso per gli utenti dell'ecosistema di Google. Inoltre, ha una vasta collezione di musica audio e video. Quindi c'è YouTube Premium che aggiunge un certo valore.

Spotify è un tuttofare con una buona interfaccia utente, una migliore disponibilità e una discreta raccolta di musica. Non dimenticare il supporto per i podcast che non troverai negli altri due servizi.

Prossimo: Spotify ha una vasta collezione di musica. A volte, potresti dimenticare o non scoprire mai alcune gemme nascoste. Scopri come scoprire la musica dimenticata con Forgotify.