Windows 7 sta respirando l'ultimo: Microsoft rivela

Microsoft lanciato Windows 7 nel 2009 come primo passo verso il cloud computing e ora le operazioni tedesche dell'azienda hanno annunciato che gli aggiornamenti della variante di Windows si fermeranno a gennaio 2020, avvertendo coloro che ancora lo usano per passare a Windows 10.




Lavatrice Recensioni

La società ha notato che Windows 7 non può andare avanti con i requisiti dell'hardware moderno per sempre e il suo protocollo di sicurezza non è sicuro come quello di Windows 10.



Microsoft ha notificato ufficialmente agli utenti di Windows 7 a pagamento che a partire dal 14 gennaio 2020, questa versione di Windows non riceverà più aggiornamenti di sicurezza o assistenza tecnica da parte di Microsoft.

“Windows 7 arriva lentamente nel corso degli anni. Oggi non soddisfa i requisiti della moderna tecnologia, né i requisiti di alta sicurezza dei dipartimenti IT. Come in precedenza con Windows XP, le aziende dovrebbero adottare le prime misure per evitare rischi o costi futuri ', ha affermato Markus Nitschke, responsabile di Windows presso Microsoft Deutschland.

La società ha sottolineato che stanno ricevendo supporto da Windows 7 nei prossimi tre anni a causa dell'elevato costo di manutenzione e poiché è disponibile una versione migliore e più sicura di Windows 10, stanno cercando di spingere le aziende ad accettarlo per operazioni di massa.

Due anni fa, Microsoft ha staccato il supporto di base per Windows 7 - dopo cinque anni di fornitura - e da allora non sono state aggiunte nuove funzionalità, tranne gli aggiornamenti delle funzionalità di sicurezza.

“Windows 7 si basa su architetture di sicurezza obsolete. Tre anni prima della fine del supporto, i clienti aziendali, in particolare, dovrebbero occuparsi della transizione verso un sistema operativo moderno ', ha affermato Microsoft.

La società afferma inoltre che per poter fornire le migliori soluzioni di sicurezza per evitare una violazione della loro piattaforma Windows, esortano sia le aziende che gli utenti a eseguire l'aggiornamento a Windows 10.

Le nuove funzionalità che Windows 10 sarà in attesa dell'aggiornamento di Creators includono Windows Hello Login biometrico, Tecnologia sandboxing di AppContainer e Windows Defender Advanced Threat Protection con 'Soluzione post-violazione'.

La società ha ribadito che il nuovo software funziona meglio se combinato con il nuovo hardware e Windows 7 sta diventando obsoleto e difficile da supportare con lo sviluppo della tecnologia di elaborazione complessiva.