Le 7 principali cose da considerare prima di acquistare un umidificatore

Con un clima in rapido cambiamento, la necessità di sufficiente umidità nell'aria è cruciale. Ed è evidente che ora più persone se ne rendono conto hanno bisogno di umidificatori. Ecco perché molte persone stanno attrezzando le loro case e stanze con umidificatori. Ora sta diventando anche comune vederli posizionati su scrivanie e posizioni strategiche anche in uffici e spazi pubblici.




Gli umidificatori convertono l'acqua in vapore atmosferico e aumentano direttamente i livelli di umidità negli spazi in cui vengono utilizzati. Ciò avvantaggia gli utenti prevenendo alcune malattie respiratorie comuni, problemi di pelle, privazione del sonno, ecc.

Lavatrice Recensioni

statistica hanno dimostrato che sempre più persone stanno raccogliendo umidificatori nei negozi e ancora più persone seguiranno l'esempio in futuro. Questo è il motivo per cui abbiamo curato questa guida all'acquisto per evidenziare le cose chiave da considerare prima di acquistare il tuo primo (o successivo) umidificatore.



Anche su Guiding Tech
Umidificatore vs diffusore: quale acquistare
Leggi di più




1. Dimensioni: ambiente e umidificatore

Le dimensioni del tuo umidificatore svolgono un ruolo vitale nel determinare per quanto tempo funzionerebbe, dove posizionarlo in casa o in ufficio, quanta acqua può contenere e quanta nebbia può disperdere.

Gli studi suggeriscono che gli umidificatori aiutano le persone a dormire meglio. Quindi, se ne hai bisogno per la tua camera da letto (o qualsiasi stanza relativamente piccola in generale), un umidificatore da tavolo che si adatterà perfettamente sul comodino o sullo scaffale sarebbe l'ideale.

Per stanze, uffici o spazi più grandi che possono ospitare un numero relativamente elevato di persone alla volta, potresti prendere in considerazione un umidificatore di medie o grandi dimensioni. Questi umidificatori (chiamati anche umidificatori a consolle) sono generalmente posizionati sul pavimento perché possono diventare troppo pesanti per un tavolo o uno scaffale.

Gli umidificatori a consolle sono inoltre dotati di piastre atomizzatori più grandi e più larghe (la parte che converte l'acqua in vapore), in modo che possano disperdere rapidamente la nebbia in più stanze in un edificio o in ampi spazi.

Dovresti stare attento mentre ne scegli uno perché non vuoi comprare un umidificatore troppo grande per la tua stanza. Ciò potrebbe comportare la formazione di condensa sulle superfici (ad es. Finestre) e troppa umidità nell'atmosfera, che di conseguenza favorisce la crescita di muffe.





2. Dimensione del serbatoio

La capacità di trattenere l'acqua di un umidificatore è un altro fattore importante da prendere in considerazione prima di acquistarne uno. Maggiore è la dimensione del serbatoio di un umidificatore, più a lungo può funzionare. Inoltre, meno tempo dovresti dedicare occasionalmente a ricaricarlo.

In genere, i serbatoi della maggior parte degli umidificatori di piccole dimensioni solitamente vantano capacità di trattenimento dell'acqua comprese tra 200 e 300 ml. Questo di solito richiede circa 8-12 ore per svuotarsi e potrebbe essere necessario riempire tale umidificatore circa una o due volte al giorno.

Gli umidificatori con serbatoi più grandi (diciamo 1 - 6 litri) possono funzionare ininterrottamente per un massimo di 20 - 60 ore o più. Ciò significa che non dovresti preoccuparti che il tuo umidificatore finisca fuori dall'acqua e si riempia più volte al giorno.

Nota: Una grande dimensione del serbatoio non si traduce necessariamente in un grande umidificatore. Un umidificatore potrebbe essere compatto e piccolo in termini di dimensioni fisiche ma avere un serbatoio piuttosto ampio.

Assicurati di controllare la capacità di trattenere l'acqua dell'umidificatore sulla pagina della descrizione o sulla confezione del prodotto.





3. Modalità di funzionamento ed efficienza energetica

Dato che faresti funzionare l'umidificatore (i) per lunghe ore, dovresti anche considerare quanta elettricità consumano. Gli umidificatori sono di diversi tipi in base alla creazione di nebbia e al consumo di elettricità.

Umidificatori a nebbia calda

Questi tipi di umidificatori riscaldano l'acqua nel serbatoio prima di convertirli in nebbia / vapore caldi. Rispetto ad altri tipi di umidificatori, gli umidificatori a nebbia calda consumano molta elettricità.

Tuttavia, sono considerati i più sani perché rilasciano nebbia priva di germi; i germi vengono distrutti in fase di riscaldamento. Se un consumo di elettricità superiore al normale non è un problema, dovresti prenderne uno, soprattutto durante la stagione fredda / invernale.

Alcuni umidificatori a nebbia calda possono surriscaldarsi durante il funzionamento a causa del processo di riscaldamento. Se hai bambini o animali domestici in giro, dovresti tenere l'umidificatore lontano dalla loro portata. Meglio ancora, acquista un umidificatore a nebbia fredda.

Umidificatori a nebbia fredda

Gli umidificatori Cool Mist non alterano la temperatura dell'acqua nel serbatoio prima di disperderla nell'atmosfera. A causa di ciò, il loro consumo di elettricità è relativamente inferiore rispetto agli umidificatori a nebbia calda.

Gli umidificatori Cool Mist sono di due diversi tipi: umidificatori ad ultrasuoni ed evaporativi. Il primo utilizza una ventola per spingere l'aria attraverso uno stoppino (leggi: filtro) mentre il secondo utilizza un componente metallico vibrante (chiamato Nebulizzatore) per creare gocce d'acqua che vengono disperse come nebbia.

I fan degli umidificatori evaporativi a volte potrebbero diventare rumorosi durante il funzionamento, quindi potresti voler prendere un umidificatore ad ultrasuoni per l'uso in casa. Non vuoi un umidificatore rumoroso che ti disturba il sonno durante la notte, vero?

Anche su Guiding Tech
6 migliori umidificatori con luce notturna per dormire meglio
Leggi di più




4. Luce notturna

Alcuni umidificatori sono dotati di luce notturna come aggiunta estetica. Quella luce notturna può aiutarti a dormire meglio di notte e aiutarti a vedere il livello dell'acqua nel serbatoio del dispositivo.

Se stai cercando di aggiungere un po 'di spezie estetiche a casa o in ufficio, prendi un umidificatore con una luce notturna. Alcuni modelli sono disponibili con più colori che puoi facilmente cambiare con il semplice tocco di un pulsante.





5. Regolazione della nebbia

Alcuni modelli sono inoltre dotati di una manopola di regolazione della nebbia per aiutarti a controllare quanta nebbia viene dispersa nell'ambiente. Ciò consente di determinare la velocità o la velocità con cui si desidera aumentare il livello di umidità di una stanza.





6. Timer e spegnimento automatico

Ho visto umidificatori con una funzione di spegnimento automatico che spegne il dispositivo dopo il funzionamento per un periodo di tempo specificato o quando il serbatoio dell'acqua è vuoto. Ho visto anche modelli senza questa funzione.

Questa è una grande caratteristica che dovresti cercare prima di prendere un umidificatore. Non si desidera che l'umidificatore funzioni su un serbatoio d'acqua vuoto poiché potrebbe danneggiare alcune parti o l'umidificatore in generale.





7. Igrometro / Umidostato

Un umidificatore con igrometro incorporato (o umidostato) sarebbe un bel acquisto. Ciò ti consentirà di sapere quando il livello di umidità del tuo ambiente è basso o alto, in modo da poter utilizzare o spegnere il dispositivo, rispettivamente. Alcuni sono anche in grado di avviare automaticamente il funzionamento ogni volta che il livello di umidità relativa della casa è basso.

Dovresti sapere che gli umidificatori con umidostato incorporato ti costerebbero (circa $ 5 - $ 20) in più rispetto ai normali umidificatori, ma ne valgono sicuramente la pena. Questo umidificatore ad ultrasuoni di ONSON, ad esempio, viene fornito con un umidostato incorporato, un timer, può funzionare fino a 30 ore su un serbatoio pieno da 4,5 litri e costa solo $ 46,99.

Umidificatore a nebbia fredda ONSON 4.5L

Ha 3 livelli di nebbia regolabili, che lo rendono adatto all'uso in ambienti di piccole e grandi dimensioni.





Tutto conta

Mentre gli umidificatori sono generalmente convenienti, questi fattori si uniscono per determinare il prezzo che pagheresti per l'umidificatore che acquisti. Come al solito, maggiore è (dimensioni fisiche e del serbatoio) e migliore (luce intensa, funzionamento silenzioso, umidostato, spegnimento automatico, ecc.), Più denaro pagheresti. Prenditi il ​​tuo tempo per analizzare se le tue esigenze sono in linea con i fattori sopra elencati prima di acquistare un umidificatore.

Prossimo: Umidificatore e deumidificatore aiutano a regolare l'umidità atmosferica nel tuo ambiente. Ma come sono diversi e quale dovresti usare? Rispondiamo a tutto l'articolo riportato di seguito.