I 7 migliori suggerimenti e trucchi per Safari per iPadOS

Per molti anni, navigare su un iPad usando Safari non ha offerto il meglio delle esperienze. Spesso, dovevi occuparti di siti esagerati progettati per iPhone, il che era semplicemente ridicolo. E se non fosse abbastanza male, mancavano le funzionalità essenziali come un download manager. Tuttavia, tutto ciò è cambiato in meglio con iPadOS.







Ora hai accesso a esperienza di navigazione di classe desktop (finalmente), e c'è un gestore di download dedicato per farlo. Tuttavia, c'è molto di più di ciò che soddisfa l'occhio. Quindi diamo un'occhiata a molte caratteristiche e funzionalità Safari non così ovvie legate alla versione iPadOS che puoi usare per potenziare la tua esperienza di navigazione.





1. Personalizza siti e pagine

Ogni volta che Safari finisce di caricare un sito, guarda nell'angolo sinistro della barra degli indirizzi e vedrai quello che sembra un piccolo pulsante di dimensione del carattere (aA). Toccalo e ti imbatterai in un menu con un elenco accurato di opzioni. Questi possono essere utilizzati per personalizzare la tua esperienza con il sito al volo.



Nella parte superiore del menu, vedrai i controlli della dimensione del carattere che ti consentono di ingrandire o ridurre la pagina - questo era presente solo in Reader View in precedenza. I controlli funzionano molto bene e Safari regola nuovamente automaticamente gli elementi della pagina per assicurarsi che si adattino perfettamente all'impostazione dello zoom del font preferita.




C'è un'opzione per passare a Reader View (se supportato dal sito). Inoltre, c'è un interruttore per avviare il sito in visualizzazione mobile (che non è più l'impostazione predefinita).

E per quei casi in cui i bloccanti dei contenuti causano il caos in alcuni siti, hai la possibilità di disattivarli anche facilmente. In precedenza, è stato necessario tenere premuta l'icona Ricarica per accedere all'opzione. Ora, la nuova posizione è molto più conveniente.

È presente anche la possibilità di nascondere temporaneamente la barra degli indirizzi e la barra delle schede, il che è molto utile se si desidera avere più spazio sullo schermo con cui lavorare.

Anche su Guiding Tech



Microsoft Edge vs Safari: cosa c'è di meglio su iOS
Leggi di più



2. Ricorda le tue personalizzazioni

Hai mai desiderato poter configurare siti specifici per ricordare le tue preferenze anche nelle visite successive? Bene, Safari su iPadOS ti consente di farlo. Sì, anche quando si esce completamente dal browser e lo si riavvia.

Basta toccare l'opzione Impostazioni sito Web nella parte inferiore del menu (aA). Quindi è possibile configurare il sito per il caricamento in modalità desktop o mobile per impostazione predefinita, utilizzare Reader View automaticamente (se disponibile) o abilitare / disabilitare i blocchi dei contenuti in base alle proprie esigenze.




La capacità di attenersi a Reader View è un aspetto positivo significativo. La modalità oscura, sebbene ampiamente disponibile su iPadOS, non è presente nelle pagine Web. Tuttavia, puoi emula la modalità oscura in Reader View. Quindi non dover passare manualmente a Reader View ogni volta che si passa a una pagina diversa fa miracoli.

Inoltre, c'è anche una serie di impostazioni sulla privacy che è possibile configurare. È possibile consentire o bloccare un determinato modulo del sito accedendo alla videocamera, al microfono o alla posizione.

Se desideri che Safari applichi alcune di queste personalizzazioni a tutti i siti, puoi anche farlo. Vai all'app Impostazioni, tocca Safari, quindi scorri verso il basso fino alla sezione Impostazioni per siti Web.








3. Anteprime dei collegamenti

A volte, i collegamenti possono fuorviare. Senza un modo facilmente visibile per visualizzare collegamenti come sul desktop, spesso si finisce per tornare indietro o chiudere le schede se qualunque carico non è qualcosa che ti piace.

Ma non è più così grazie all'anteprima dei collegamenti. Gli iPhone con 3D Touch hanno avuto questa funzione per un po ', ma Il nuovo passaggio di Apple verso Haptic Touch significa che puoi facilmente visualizzare in anteprima i collegamenti prima di decidere di caricarli.




Basta eseguire una pressione prolungata su un collegamento e vedrai un'istantanea della pagina effettiva a cui punta in tempo reale. Abbastanza bello, vero? In alternativa, puoi scegliere di visualizzare solo l'URL del link anziché la finestra di anteprima: tocca Nascondi anteprime pagina nel menu contestuale per farlo accadere.





4. Abilita la navigazione multi-finestra

Da iOS 10, Safari supporta la visualizzazione divisa, in cui è possibile caricare due finestre del browser affiancate. Ma in iPadOS, Apple ha ravvivato le cose con il supporto multi-finestra proprio come su un desktop. In altre parole, ora puoi caricare tutte le istanze separate di Safari che desideri.

Premi a lungo l'icona del selettore di schede, quindi tocca Apri nuova finestra per avviare Safari in una finestra completamente diversa. In alternativa, premere a lungo qualsiasi collegamento, quindi toccare Apri in una nuova finestra. La nuova finestra verrà inizialmente visualizzata in visualizzazione divisa, ma puoi ridimensionarla immediatamente in modalità a schermo intero.




Puoi controllare tutte le finestre aperte usando App Exposé. Per fare ciò, apri il Dock, quindi tocca l'icona Safari.




Ogni volta che vuoi riunire tutte le finestre in un'unica istanza di Safari, tieni premuta a lungo l'icona del selettore di schede su una qualsiasi delle finestre, quindi tocca Unisci Windows.

Anche su Guiding Tech
#safari
Clicca qui per vedere la nostra pagina di articoli di safari



5. Modifica la posizione di Download Manager

Safari ha ora un download manager dedicato. Viene visualizzato immediatamente accanto alla barra degli indirizzi ogni volta che si avvia un download e continuerà a scaricare i file anche in background. Ma la posizione predefinita si trova in una posizione scomoda all'interno di iCloud Drive. Ciò significa che tutti i file scaricati non solo finiscono consumare spazio su iCloud Drive, ma anche ricaricato nel cloud.




Sebbene ciò ti consenta di accedere ai tuoi download da qualsiasi altro dispositivo Apple, è molto meglio spostarli nella memoria locale. Per farlo, apri l'app Impostazioni, tocca Safari, quindi tocca Download. Infine, tocca Il mio iPad e Safari creerà automaticamente una cartella Download in quella posizione.

Non dimenticare di dare un'occhiata al nostro guida completa sul download manager di Safari per ulteriori suggerimenti e trucchi.





6. Chiudi le schede automaticamente

Usa Safari per alcuni giorni e sei obbligato ad aprire un sacco di schede durante il processo. Non solo è un po 'scomodo chiuderli tutti manualmente, ma consumano anche memoria ed è una preoccupazione in particolare per i vecchi modelli di iPad.




Ma perché non lasciare che Safari faccia il duro lavoro per te invece? Apri l'app Impostazioni e tocca Safari. Quindi tocca Chiudi schede per determinare la frequenza (giornaliera, settimanale o mensile) con cui desideri che le tue schede siano chiuse per te.





7. Visualizza le scorciatoie da tastiera

Infine, Safari su iPadOS ora supporta oltre 30 scorciatoie da tastiera. Questo è qualcosa che intendi usa il tuo iPad insieme a una tastiera intelligente. Tuttavia, non devi andare in giro a memorizzarli tutti.




Tieni premuto il tasto Comando sulla tastiera per visualizzare un elegante elenco di tutte le scorciatoie ogni volta che usi Safari. L'elenco delle scorciatoie scorre tra le pagine e dovrai sfogliare l'elenco un paio di volte per controllarle tutte. Queste scorciatoie aumenteranno la tua produttività, quindi sfruttale al massimo.

Anche su Guiding Tech



Chrome vs Edge su iOS: qual è la migliore alternativa a Safari
Leggi di più




Safari su regole iPadOS

L'iPadOS ha davvero cambiato il modo in cui l'iPad può essere utilizzato per il lavoro quotidiano. È bello vedere Safari ottenere il trattamento completo che merita. La modalità desktop, ad esempio, funziona a meraviglia e funziona per intero app Web come Google Documenti sentirsi bene come lavorare su un Mac. Combinalo con una tastiera intelligente e avrai quasi un perfetto sostituto del MacBook tra le mani.

Prossimo: Stanco di usare Safari sul tuo iPhone? Dai un'occhiata invece a questi 9 fantastici browser.