Questo robot alto 13 piedi potrebbe presto essere a guardia dei confini

Sì, hai letto bene e questa non è fantascienza ma qualcosa di molto reale! Una società di robotica sudcoreana - Hankook Mirae Technology - è riuscita ad aiutare il gigantesco robot a muovere i suoi primi piccoli passi.







Dichiarato come il primo del suo genere dai creatori, il robot che viene addestrato e testato a Seul, in Corea del Sud, è stato battezzato Metodo 2.



Il robot da 1,5 tonnellate che ha scosso il terreno nei suoi piccoli passi ha una stretta somiglianza con i robot nel film 'Avatar', in quanto ha anche un sedile che può essere utilizzato per pilotarlo attraverso l'intervento umano.

“Il nostro robot è il primo robot bipede presidiato al mondo ed è costruito per funzionare in aree estremamente pericolose dove gli umani non possono andare. Il robot ha un anno, quindi sta facendo piccoli passi; ma proprio come gli umani, sarà in grado di muoversi più liberamente nei prossimi due anni ', il presidente della compagnia Yang Jin-Hodetto a Phys.org.

I test iniziali sul robot sono stati condotti martedì con oltre 30 ingegneri che trascurano i progetti.

la video rilasciato su YouTube mostra un pilota seduto all'interno del Metodo-2, muovendo una delle sue mani, che pesano 130 chilogrammi ciascuna e facendo alcuni passi avanti e indietro.




Il robot funziona ancora con energia collegata e ci vorrà del tempo prima che venga collegata una fonte di alimentazione indipendente che dovrà essere ricaricata di tanto in tanto o potrebbe anche essere dotata di una fonte di energia a energia solare.

Vitaly Bulgarov, il progettista che sta lavorando a stretto contatto con la tecnologia Hankook Mirae nella modellazione del Metodo 2 dice: 'Tutto ciò che abbiamo imparato finora su questo robot può essere applicato per risolvere i problemi del mondo reale'.

Il robot è anche piuttosto pesante e alto e finisce per scuotere il terreno quando si muove.

C'è ancora molto lavoro da fare sul bilanciamento del robot e le esigenze di backup di potenza, poiché la società afferma di aver già iniziato a ricevere richieste da vari settori che vanno dalla costruzione all'intrattenimento.

La società ha già investito $ 200 milioni (242 miliardi di won) nei progetti dal 2014 e spera che il robot sia pronto per la vendita entro la fine del 2017 con un prezzo di $ 8,3 milioni (10 miliardi di won).

Esiste anche la possibilità che il Metodo 2 venga utilizzato per pattuglie di frontiera in tutto il mondo, in particolare sul proprio territorio di origine del confine tra Corea del Sud e Corea del Nord. L'applicazione militare di questo gigantesco robot è già stata osservata in Avatar.