Proteggi il tuo account Snapchat in soli 5 semplici passaggi

Facebook ha dato vita al social network ma Instagram e Snapchat lo hanno reso più interessante. Tanto che hanno creato il loro esercito di utenti.




I servizi basati su immagini o servizi sociali come Snapchat sono interattivi per natura e, quindi, piacciono di più ai giovani. Ma ciò non significa che solo gli adolescenti utilizzino questi servizi, anche i millennial lo giurano.

Con un seguito così grande, la sicurezza è diventata una grande preoccupazione e ci sono molti modi oggi, attraverso i quali i dati possono essere hackerati o rubati dai social media. L'unica cosa che puoi praticamente fare è stare sempre un passo avanti alla curva per essere al sicuro. Qui, parleremo di 5 semplici modi per proteggere il tuo account Snapchat.



Sebbene Snapchat mostri le immagini inviate solo per 10 secondi e poi le faccia scomparire, possono comunque essere sottoposte a grandi minacce alla sicurezza. Come ho detto prima, gli hacker hanno più di un modo per ottenere l'accesso ai tuoi dati privati ​​ed ecco come puoi minimizzare il loro accesso.



Altre storie: Gestisci meglio lo spazio di archiviazione su Android con questa incredibile app Google



1. Attiva Autenticazione a 2 fattori

È fondamentale proteggere il proprio account di social media da accessi non autorizzati e l'autenticazione a due fattori è il modo migliore per farlo. In questo modo, ogni volta che accedi a Snapchat, ti chiederanno la tua password e un OTP inviato al numero di cellulare registrato, fornendo un ulteriore livello di sicurezza.

Per abilitare questa funzione, vai alle impostazioni nella tua app Snapchat facendo clic su Fantasma o l'icona del tuo profilo nella parte superiore dello schermo. Una volta terminato, toccare la 'marcia' o impostazioni icona.

Scorri verso il basso fino a Verifica dell'accesso e toccalo. Nella nuova schermata, scorrere fino in fondo e toccare Continua.

Puoi quindi scegliere di verificare il tuo profilo tramite testo o un'app di autenticazione e quindi inviare il codice ricevuto all'app.





2. Condividi solo con gli amici

Proteggere ciò che condividi è molto importante, anche se per 10 secondi. Il modo migliore per proteggere la tua privacy online è condividere i tuoi post solo con i tuoi amici e le persone che associ anche nel mondo reale.

Per impostazione predefinita, Snapchat imposta un account utente su solo amici, il che significa che solo quegli utenti che ti hanno aggiunto possono inviarti i loro scatti o vedere i tuoi. Tuttavia, a molti utenti piace rendere pubblici i propri post o impostare la visibilità su Chiunque. Ciò consente a tutti gli utenti di Snapchat di accedere e dare un'occhiata al tuo scatto.

Non permetteresti agli estranei di sbirciare in casa mentre festeggi con i tuoi amici, giusto? Devi davvero stare attento agli occhi indiscreti nel mondo di oggi.

Questo significa anche che dovresti evitare di condividere il tuo Nome utente o Snapcode pubblicamente su altre piattaforme di social media come Facebook.





3. Attiva la Modalità fantasma per Posizione

Snapchat ha recentemente aggiunto una funzione che ti consente di condividere la tua posizione con amici o contatti sul tuo telefono che seguono Snapchat. Condividendo la posizione, consenti ai tuoi contatti di sapere dove ti trovi. In questo modo, possono praticamente seguirti ovunque ovunque.

Tuttavia, esiste una soluzione semplice. Abilitando la modalità fantasma, puoi evitare qualsiasi problema del genere. Questo semplicemente nega l'accesso alla posizione e sei libero di postare senza far sapere a nessuno dove ti trovi.

Per abilitare questa funzione, vai alle impostazioni di Snapchat. Scorri verso il basso fino a Vedi La mia posizione sotto il Chi può scheda e toccarlo. Nella nuova schermata, selezionare Modalità fantasma (se non è già selezionato) e tocca Continua.



4. Disabilita aggiunta rapida

Se sei davvero serio sulla tua privacy, nasconditi da Aggiungi veloce elenco è un altro modo utile per proteggere il tuo account. In questo modo, gli amici di amici o le persone presenti nell'elenco dei contatti del telefono non saranno in grado di trovarti e aggiungerti tramite Aggiungi veloce funzione su Snapchat.

Non tutti gli amici dei tuoi amici ti sono noti né hanno il tuo numero di telefono. Quindi, è una buona idea aggiungere direttamente persone che conosci o lasciare che i tuoi amici ti aggiungano invece di prendere il Aggiungi veloce itinerario.

Disabilitare Aggiungi veloce, accedi alle impostazioni di Snapchat. Scorri verso il basso fino a Chi può scheda e trova il Guardami in Quick Add opzione. Deseleziona la casella nella schermata successiva e sei a posto.



5. Interrompere la condivisione dei dati di utilizzo

Bene, queste due cose non sono qualcosa che tutti saprebbero perché sono per lo più nascoste in strati e livelli di impostazioni per la custodia. Anche se non stai condividendo attivamente la tua posizione poiché abbiamo già attivato la modalità fantasma, Snapchat può tracciare la tua posizione e vedere cosa stai facendo, mentre impara dal tuo modello di utilizzo.

Impedendo all'app di accedere e condividere i dati di utilizzo, è possibile impedire all'app di raccogliere dati e profilare l'utente. Sapevi (questo è riconosciuto anche da Snapchat) che l'app passa attraverso i livelli dei tuoi dati personali e comprende cose su di te di cui probabilmente non eri a conoscenza? Diciamo solo, questo è abbastanza inquietante!

Per disabilitarlo, accedi alle impostazioni di Snapchat, scorri verso il basso fino a Gestisci preferenze scheda e trova Preferenze annuncio. Deseleziona il Annunci basati sulle attività casella nella schermata successiva.



Essere intelligenti è la chiave qui

C'è solo così tanto che puoi fare impostando e bloccando i servizi e le opzioni sull'app. La cosa più importante da ricordare durante l'utilizzo di Snapchat o di qualsiasi altra app è che tu e solo tu, come utente, avete il controllo di ciò che state condividendo.

Quindi, assicurati di non condividere contenuti privati ​​in un dominio pubblico. Altrimenti, sei coperto se segui i passaggi precedenti.

Vedi il prossimo: 8 incredibili funzionalità della nuova app Kindle