Mint Browser vs Chrome: è un degno sostituto

Mentre la maggior parte dei telefoni Android viene preinstallata con il browser Google Chrome, non tutti sono fan. Molte alternative sono disponibili sul Play Store e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi rispetto a Chrome.







Xiaomi di recente lanciato un nuovo, browser leggero noto come Mint Browser per competere con Chrome. Si potrebbe pensare che a causa della natura leggera dell'app, debbano mancare alcune funzionalità. È vero?

Scopriamolo confrontandolo con il browser più popolare in circolazione: Google Chrome.







La misura è importante

Presentato come un browser super leggero, Mint Browser pesa appena circa 10 MB mentre la sua controparte arriva fino a 45-50 MB.








Disponibilità multipiattaforma

A differenza di Mi Browser, che è limitato a MIUI di Xiaomi con solo telefoni, il browser Mint è disponibile su Play Store per tutti i telefoni e tablet Android indipendentemente dal fatto che funzioni stock Android, MIUIo qualsiasi altra skin personalizzata.

Chrome, oltre ad essere disponibile su tutti i telefoni Android, può anche essere scaricato su dispositivi iOS, macOS e PC Windows.

Scarica Mint Browser

Scarica Chrome Browser





Interfaccia amichevole

Se preferisci i pulsanti di navigazione nella parte inferiore di un browser, adorerai Mint Browser perché offre lo stesso. La barra in basso ospita il menu del browser, il selettore di schede, il pulsante Home e i pulsanti Indietro / Avanti. Tuttavia, la casella dell'indirizzo si trova ancora in alto.

In Chrome, la casella dell'indirizzo, il selettore di schede e il menu rimangono in alto. Entrambi i browser nascondono la casella dell'indirizzo quando si scorre su una pagina Web.







Nella schermata principale, Mint Browser offre un layout pulito con un mucchio di icone di scelta rapida che possono essere modificate (rimosse / aggiunte) facilmente. Sotto di loro si trova l'enorme icona del microfono utilizzata per eseguire una ricerca vocale. Anche se Chrome offre scorciatoie, puoi aggiungere fino a otto scorciatoie. La schermata iniziale di Chrome è piena di articoli suggeriti che tolgono un aspetto pulito. Per fortuna, puoi disabilitali.







È interessante notare che Mint Browser offre una funzionalità aggiuntiva per la gestione di più finestre in cui è possibile cambiare la vista da verticale a orizzontale. La funzione non è presente in Chrome, dove sei bloccato con il selettore di schede verticale.

Mancia: Per modificare la visualizzazione del commutatore di schede, vai su Mint Browser> Impostazioni> Avanzate> Gestione multi-finestra.





Anche su Guiding Tech



Come accedere rapidamente ai tuoi siti preferiti in Chrome
Leggi di più




Utilizzo della ricerca vocale

Mentre a prima vista, la funzione vocale di Mint Browserer è molto simile a quella disponibile in Chrome sia per l'utilizzo della funzione vocale di Google, la differenza sta nella loro implementazione. Quando si utilizza il microfono su Mint Browser, cerca direttamente la query sul Web, a differenza di Chrome in cui la funzionalità vocale è limitata alla digitazione vocale. Cioè, è necessario premere successivamente l'icona di ricerca per iniziare la ricerca.







Poiché Mint Browser vanta di avere una funzione di ricerca vocale, offre una grande icona del microfono sulla home page rispetto a una piccola icona del microfono presente nella barra degli indirizzi di Chrome.







Mancia: Quando apri una pagina web, cancella / rimuovi l'URL nella casella dell'indirizzo per rivelare l'icona del microfono in entrambe le app.



Modalità oscura, ci sei?

Mentre Mint Browser supporta la modalità dark, è limitato solo all'app. La modalità scura non si estende alle pagine Web in quanto è disponibile solo per impostazioni, schermata iniziale, barra di navigazione e cose simili. Per usarlo su pagine Web, devi abilitare la modalità di lettura e applicare lì il tema scuro.







Fatto divertente: Il Mi Browser di Xiaomi estende la modalità scura anche alle pagine Web.

Gli utenti chiedono da tempo la modalità dark su Chrome. Fortunatamente, le notizie dicono che Google ci sta lavorando e dovrebbe essere presto attivo. Nel frattempo, abilitalo usando questo trucco accurato sul tuo telefono Android.





Vita senza pubblicità

Molti browser disponibili sul Play Store sono dotati di annunci in-app. Fortunatamente, né Google né Mint Browser ti portano in quel terribile viaggio. Mentre entrambi ti consentono di bloccare gli annunci pop-up, Mint Browser fa un passo avanti offrendo un blocco degli annunci nel browser.

Per attivarlo, vai su Impostazioni> Avanzate> Abilita blocco pubblicità. In alternativa, tocca l'opzione Blocca annunci presente nel menu del browser.







Anche su Guiding Tech
#confronto
Clicca qui per vedere la nostra pagina degli articoli di confronto



Controlla usando i gesti

Non si può negare il fatto i gesti facilitano il nostro lavoro. Mentre il browser Chrome supporta molti gesti come scorrere le schede aperte scorrendo sulla barra degli indirizzi, Mint Browser non supporta alcun gesto tranne pizzico e zoom. Questo è strano per il suo Mi Browser fratello che ne supporta alcuni.





Passa alla modalità desktop

Passare alla modalità desktop sul browser Chrome Mobile è molto utile quando alcune funzionalità sono limitate al solo schermo più grande. Fortunatamente, anche Mint Browser ti consente di passare alla modalità desktop. Per questo, apri il menu del browser toccando l'icona a tre barre in basso e premi l'opzione Desktop.











Sincronizzalo

Il motivo per cui la gente ama Chrome è la sua disponibilità su più piattaforme. Grazie a ciò, i tuoi segnalibri, la cronologia, le password e altro ancora lo sono condiviso tra i dispositivi.

Al contrario, le cose sono diverse per Mint Browser. In primo luogo, i segnalibri sono limitati ad Android e l'accesso al browser Mint renderà i segnalibri disponibili solo su altri dispositivi Android. In secondo luogo, la sincronizzazione è limitata ai soli segnalibri. Infine, non esiste alcun strumento per esportare o importare i segnalibri in altri browser.








Traduci rapidamente

Google Chrome include una funzione nativa per tradurre rapidamente le pagine Web. La funzione non è presente nel browser Mint.

Anche su Guiding Tech



7 consigli per la privacy e la sicurezza in Google Chrome
Leggi di più




Buono e cattivo

Entrambi i browser offrono funzionalità simili, ma alla fine si riducono ai loro meriti e demeriti. Entrambi i browser supportano la modalità di navigazione in incognito, riducono l'utilizzo dei dati e consentono di modificare il motore di ricerca. Anche in termini di velocità, non ho visto molta differenza.

Mint Browser è leggero e privo di pubblicità, sia interne che esterne. Tuttavia, l'app manca quando si tratta di gesti. Mentre Chrome offre funzionalità di sincronizzazione per tutti i dati, alcuni potrebbero preferire sincronizzare solo i segnalibri. Se riesci a vivere con le funzionalità sopra menzionate, Mint Browser è una leggera alternativa a Chrome.

Next up: Ti chiedi come farà Mi Browser contro Google Chrome? Abbiamo fatto un confronto per te.