LED vs CFL: quale scegliere e perché?

Non molto tempo fa, la maggior parte dei indiano urbano le case erano illuminate solo con lampade a incandescenza. Questa storia d'amore è diventata seria nella misura in cui queste lampadine hanno ottenuto cameo nella maggior parte delle storie di fantasmi, ricorda la stranamente famosa linea 'la lampadina solitaria che pende dal soffitto'. Scherzi a parte, la buona notizia è che il la storia è cambiata ed è cambiato in meglio. Abbiamo fatto molta strada dalla tonalità gialla delle lampade a incandescenza alle luci moderne CFL e LED.




Jonathan Cohen | Flickr

Inoltre, insieme alle situazioni di illuminazione, anche le cariche di energia hanno subito dei cambiamenti. Mentre il contatore andava in testacoda a causa dell'elevato consumo di elettricità, la situazione è totalmente diversa per le luci CFL e LED.

Lavatrice Recensioni

Sicuramente, molti di noi sono a conoscenza della semplice scienza alla base dell'IL, quindi perché non entrare nello stesso capitolo anche per le lampade CFL e LED?







Luce fluorescente compatta (CFL)

La luce fluorescente compatta o CFL è un sostituto efficiente dal punto di vista energetico del cugino a incandescenza. Le lampade CFL sono modellate in forma di tubi che contengono una miscela di argon e una piccola quantità di vapore di mercurio accanto al rivestimento fluorescente sui tubi.

Un alimentatore elettrico compatto è montato nella base della lampada. L'elettricità viene fatta passare attraverso i tubi di vetro per eccitare le molecole di gas che a loro volta producono luce ultravioletta. Questa luce reagendo con il rivestimento fluorescente produce la luce bianca necessaria.

Poiché l'emissione di luce è direttamente proporzionale all'area del fosforo, le lampade con potenza più elevata sono generalmente più grandi con più giri dei tubi di vetro rivestiti con fosforo.



Efficienza dei CFL

Sebbene il costo iniziale di acquisto di un CFL sia superiore a una lampadina media, il consumo di energia è inferiore di circa il 70%.

L'efficacia luminosa di un tipico CFL è di 50–70 lumen per watt (lm / W) rispetto ai 10-17 lm / W di suo cugino più anziano.

Una maggiore efficacia luminosa significa che il CFL consuma quasi molto meno energia, quasi un settimo in meno. Inoltre, in una situazione ideale (buona tensione operativa e nessun difetto di fabbricazione) la durata di conservazione di una lampada CFL è molto più lunga di una IL, sebbene possa essere ridotta se accesa / spenta ripetutamente.

Quindi, se controlli l'impulso di spegnere la luce ogni 5 minuti (lo so, le vecchie abitudini muoiono duramente), può svolgere un ruolo importante nel prolungare la sua vita.

Procuratene alcuni suggerimenti rapidi da Energy Star su come uscire il massimo dai tuoi CFL.

I CFL iniziano a attenuarsi man mano che invecchiano a causa del decadimento dell'emissione luminosa, ma il cambiamento è così graduale che l'occhio umano non riesce a notarlo, fino a molto tempo dopo. Si dice che un CFL produca circa l'80% di luce in meno nei suoi anni avanzati.





Impatto ambientale delle lampade CFL

Sebbene i CFL intervengano per ridurre la quantità di emissioni di CO2 (meno calore rispetto a IL), non è roseo come sembra. Le lampade CFL contengono una piccola quantità di mercurio tossico nei suoi tubi di vetro, quindi potresti voler pensarci due volte prima di gettarlo direttamente nella pattumiera. Ci sono linee guida che sono a deve seguire in alcuni paesi, sullo smaltimento e sul riciclaggio di queste lampade.





Diodo ad emissione luminosa (LED)

Quando si tratta di produrre luce, i LED (o Light Emitting Diode) hanno un approccio leggermente diverso. Nessun mantra di vapore o filo qui, le lampade a LED generalmente contengono un gruppo di piccoli LED che emettono luce collettivamente.

I LED vengono illuminati esclusivamente dal movimento degli elettroni in a materiale semiconduttore. Un materiale semiconduttore o un diodo è costituito da un componente caricato positivamente e uno caricato negativamente. Il componente positivo porta una serie di aperture per gli elettroni, che sono noti come buchi mentre il componente negativo contiene elettroni liberi.

Quando viene trasmessa l'elettricità, gli elettroni eccitati passano ai fori positivi ed emettono luce nel processo. Per quanto semplice possa sembrare, il vantaggio dei LED sta nel fatto che emette una luce blu visibile.

Questa luce blu può essere combinata con una combinazione di fosfori rossi o verdi per ottenere il giusto colore della luce.

Inizialmente, i LED hanno avuto problemi con la loro luminosità, ma con l'avvento delle moderne lampade a LED che il problema ha anche praticamente mitigato. Ora abbiamo lampade a LED che possono fornire la stessa potenza di una lampada a incandescenza da 60 watt.





Efficienza dei LED

Quando si tratta di essere efficienti dal punto di vista energetico, nulla può battere queste lampade, almeno per ora (beh, conosci la drammatica velocità della scienza e della tecnologia). Laddove IL e CFL perdono energia in termini di calore, i LED emettono una quantità di calore notevolmente inferiore ed è altamente efficiente. E se parliamo di numeri, è circa l'80% più efficiente di IL e il 15% di CFL.





Impatto ambientale delle lampade a LED

Per quanto riguarda la madre terra, si dice che anche i LED produzione fa luce sull'ambiente. Alcuni studi dimostrano che anche una sola lampada contribuisce molto a ridurre drasticamente le emissioni di gas serra.

Ma per quanto riguarda le disposizioni, l'alluminio utilizzato nei LED si rivela più pericoloso quando vengono scaricati. Eventualmente, con un efficiente riciclo dell'alluminio in futuro, questo problema sarà presto mitigato.





Quale scegliere?

Sebbene i costi di acquisto sottostanti delle lampade a LED siano elevati, non è scienza missilistica concludere quale sia più pratico a lungo termine. Si ritiene che il futuro del LED sia così 'roseo e luminoso'poche aziende hanno smesso di lanciare lampade CFL mentre altri hanno interrotto la ricerca e sviluppo.

Se guardi oltre l'enorme differenza di prezzo - a LED Philips da 15 W. ha un prezzo di 785 INR ($ 11,53) mentre una potenza simile Philips CFL può essere acquistato a 209 INR ($ 3,07) - a lungo termine, i LED possono rivelarsi abbastanza efficaci sulla bolletta elettrica. Laddove in precedenza pagavo circa INR 1700, il passaggio al LED lo ha ridotto a circa INR 1300 nell'uso complessivo.

Inoltre, i LED sono più resistenti dei CFL e hanno una shelf life più lunga. Si stima che una lampada a LED media sopravviva a una lampada CFL quasi nel rapporto di 4: 1. Quindi, ciò non significa solo minori emissioni di gas serra, ma anche una terra migliore (minori discariche). Inoltre, la robusta natura dei LED li sta rendendo i preferiti tra le masse.

Quindi hai già fatto il salto?

Leggi anche:L'energia solare è fantastica ma è pratica?