Sono migrato da Dropbox a Google Drive. Ecco cosa ho imparato

Trascorro la maggior parte del mio tempo davanti a un PC, provando diverse app e servizi tutto il giorno. Questo è quello che faccio per vivere. In quanto tale, passo molto tempo a scherzare con file e dati, cercando nuovi modi per essere più produttivo e mantenere la mia vita in sincronia. Il problema è che ho iniziato a utilizzare più app del necessario, il che si è rivelato controproducente. Ironico, eh?




Prendi Google Drive e Dropbox per esempio. Uso entrambi da un po 'di tempo, ma recentemente ho deciso di lasciare Dropbox per Google Drive. In effetti, trasferirò tutto su Google, a partire dal cloud storage, e tratterò il mio viaggio qui.

Perché Google potresti chiedere? Voglio usare il minor numero possibile di app e consolidare tutto sotto un unico tetto. Fondamentalmente, cercherò un minor numero di app, estensioni e funzionalità per ottenere coerenza, uniformità e integrazione tra le piattaforme.



Vorrei condividere il motivo per cui ho scelto Google Drive e come influisce sul mio equilibrio tra lavoro e vita privata.







1. Integrazione con Google Apps

Google ha recentemente integrato una serie di suoi prodotti in Google Drive. Quando apri Google Documenti, ora vedrai i collegamenti all'app Calendario, Conserva e Attività nella barra laterale destra. Questo vale anche per Gmail.

Questo è stato uno dei miei motivi principali per passare a Drive. Ora posso creare bozze in Google Documenti. Posso anche creare note e inviarle a Keep o creare un promemoria in Calendar da un'unica interfaccia. Per me, Google Drive non è più solo una piattaforma di cloud storage, ma una suite di produttività.

Risparmia in tempo reale e sostituisce completamente Microsoft Office. Sono cresciuto usando Word, Excel e PowerPoint ma non ne sono stato molto contento. Google Drive cambia il modo in cui lavoro con dati e documenti.

La cosa più vicina a Dropbox è Carta, uno strumento di modifica dei documenti per collaborare con gli altri. Paper offre un'interfaccia utente migliore rispetto a Documenti e ti permetterà di incorporare video di YouTube, Google Maps, collegamenti, immagini e persino clip SoundCloud. Ma non è possibile allegare fogli o presentazioni powerpoint.

Dropbox si affida a Microsoft Office 365 per questo. Ma se devo usare Office 365, allora perché ho bisogno di Dropbox? Posso semplicemente usare OneDrive. Ha più senso, giusto?





2. Archiviazione gratuita

Dropbox offre ben 2 GB di spazio di archiviazione gratuito rispetto ai 15 GB offerti da Google. Mentre puoi fare riferimento agli amici per aumentare la tua memoria gratuita fino a 16 GB in realtà, è uno sforzo eccessivo e la maggior parte delle persone non riesce a raggiungere quei numeri.

Potresti sostenere che 15 GB potrebbero essere inferiori poiché sarà diviso tra tutti i prodotti Google come Gmail e Drive. Ma è ancora più di ciò di cui la maggior parte delle persone avrà mai bisogno. Non devo fare riferimento ad amici per ulteriore spazio di archiviazione. Fidati di me, è ingombrante inviare link di invito e spiegare perché dovrebbero fare il passaggio. Nessuno dei miei amici si unì e alcuni mi dissentirono per l'invio di link di invito!

Anche su Guiding Tech
5 cose interessanti che non sapevi che Google Drive avrebbe potuto fare
Leggi di più




3. Piani premium per gli individui

Se si utilizza Dropbox, si esaurirà rapidamente lo spazio e sarà necessario eseguire l'aggiornamento. Per gli individui, ci sono due piani a tua disposizione. Ottieni 1 TB di spazio per $ 9,99 / mese sotto il piano Plus. Il piano professionale ti costerà $ 19,99 al mese per 2 TB di spazio di archiviazione nel cloud.

Cosa succede se non hai bisogno di 1 TB di spazio di archiviazione? I piani di Dropbox non sono molto flessibili. Il piano di Google Drive inizia a $ 1,99 / mese per 100 GB di spazio. Per $ 2,99 al mese, otterrai 200 GB di spazio, che è quello che uso attualmente. Aspetta, c'è di più. Per $ 9,99 al mese, otterrai 2 TB di spazio di archiviazione contro 1 TB offerto da Dropbox.

Non solo Google Drive offre maggiore flessibilità quando si tratta di scegliere un piano di archiviazione appropriato, ma è anche più generoso dei due con capacità di archiviazione.

Nota: I piani di Google Drive saranno rinominato in Google One presto. I clienti che attualmente pagano $ 9,99 per 1 TB verranno automaticamente aggiornati a 2 TB senza alcun costo aggiuntivo.



4. Piani premium per le squadre

Che dire di aziende e piccole aziende con team? Sia Google che Dropbox offrono piani separati, ma ancora una volta Google vince qui.

Dropbox ha tre piani per le aziende a partire da $ 12,5 per 3 TB di spazio di archiviazione. Le funzionalità aggiuntive includono l'integrazione con Office 365, il supporto di chat live e i gruppi gestiti dall'azienda. Si noti che $ 12,5 è per utente e il piano Standard inizia con tre utenti.

Il piano avanzato inizia a $ 20, anche per tre utenti. Offre spazio illimitato, SSO, migliore gestione dei file, supporto telefonico e controlli amministrativi avanzati.

Quello che non capisco è l'integrazione di Office 365. Se Dropbox vuole competere con artisti del calibro di Microsoft e Google, credo che avranno bisogno di qualcosa di più di una semplice soluzione di archiviazione.

Google Suite (GSuite) inizia a $ 5 per utente e offre 30 GB di spazio di archiviazione per utente. Come utente di Google Suite, puoi accedere a Keep, Moduli, Documenti, Fogli, Presentazioni, Siti, Gmail con supporto IMAP e Hangouts. Google ha anche un piano da $ 10 per utente che offre spazio di archiviazione illimitato, piattaforma di sviluppo di app, telefono 24 ore su 24, 7 giorni su 7, supporto e-mail e rapporti di verifica.

Fondamentalmente, GSuite fa cadere Dropbox fuori dall'acqua con i suoi prezzi competitivi e una suite avanzata di app per la maggior parte degli individui e delle aziende. Sto seriamente prendendo in considerazione il piano da $ 5 e, come individuo, dovrebbe bastare per me. Come blogger, trovo Gmail, Documenti, Fogli e Presentazioni come strumenti preziosi.

Google Keep offre spazio di archiviazione illimitato e non verrà conteggiato per Google Drive. Anche Backup di WhatsApp non verrà conteggiato nel tuo spazio di archiviazione di Drive. Lo stesso vale per Google Foto.

Nota: Google Foto offre spazio di archiviazione illimitato se carichi immagini a 16MP e video a 1080p. Quindi foto o video di qualità superiore a quella si aggiungono allo spazio di archiviazione di Drive.
Anche su Guiding Tech
Come accedere e utilizzare Dropbox da Gmail
Leggi di più




5. Sostituisce uno scanner per documenti

Stavo usando CamScanner per scansionare e salvare i miei documenti nel cloud fino a quando non ho scoperto un widget di Google Drive. Google Drive offre un widget di scansione 1x1 su Android per scansionare documenti e salvarli nel cloud come file JPEG o PDF.

Dropbox offre anche widget, ma non hanno funzionalità di scansione. Se vuoi scansionare un file, dovrai aprire l'app Dropbox. Non è un grosso problema, ma la convenienza è qualcosa a cui pensare.

Se utilizzo Drive, non devo usare CamScanner o qualsiasi altra app di scansione. Quella è un'app in meno di cui preoccuparsi.





6. Sicurezza

Molti giganti della tecnologia hanno affrontato fughe di dati e hacking negli ultimi anni. Sia Dropbox che Google prendono sul serio la sicurezza. Dropbox utilizza la crittografia AES SSL / TLS a 128 bit quando i file si spostano e AES a 256 bit quando vengono archiviati.

Google Drive fa il contrario: utilizza AES SSL / TLS a 256 bit quando si spostano e crittografia AES a 128 bit quando vengono archiviati i file.

Entrambi supportano 2FA (2 Factor Authentication). Tuttavia, proprio di Google App di autenticazione è diventato in qualche modo uno standard industriale.

Sia Dropbox che Google offrono la cancellazione remota nel caso in cui lo smartphone venga compromesso o rubato.

Dropbox si oppone a NSL (National Security Letters) ordini emessi dal governo degli Stati Uniti. Ciò significa che Dropbox ti informerà se i tuoi dati sono stati richiesti dalle autorità. Tuttavia, Google Drive non ha vinto. Questo non è qualcosa che può interessare singoli utenti come te e me, ma è cruciale per grandi aziende e conglomerati. Non credo di essere abbastanza importante da preoccuparmene.





7. Supporto della piattaforma

Sia Dropbox che Google Drive supportano tutte le piattaforme popolari come Windows, macOS, Android e iOS. Sfortunatamente, Drive non ha client nativi per Linux, ma Dropbox lo fa.

Uso Linux di tanto in tanto, quindi mi influenza in modo limitato. Fortunatamente, Drive funziona nel browser, proprio come altre app per la produttività dell'ufficio che ne derivano. Non è un affare per me.

Anche su Guiding Tech
#Google Drive
Fai clic qui per vedere la nostra pagina degli articoli di Google Drive



8. Sincronizzazione file

Non sono contento del fatto che non ci sia una funzione di sincronizzazione intelligente in Google Drive. Dropbox ce l'ha e fa un ottimo lavoro. Vedi, Dropbox mostrerà tutti i tuoi file e cartelle sul desktop ma li scaricherà solo quando lo desideri. Ciò consente di risparmiare molto spazio sul disco rigido locale.

Anche se questo non è un problema su Windows e Android poiché la maggior parte dei dispositivi di solito ha un ampio spazio di archiviazione. Solo gli utenti dei dispositivi macOS e iOS sentiranno il calore. Apple addebita un premio per un dispositivo con una maggiore capacità di archiviazione. Se sei un utente Mac e disponi di molti dati nel cloud, potresti aver bisogno di un'unità più grande che lascerà un buco in tasca.

Un'altra caratteristica che manca a Drive è la sincronizzazione a livello di blocco. Dropbox sincronizzerà solo le modifiche apportate a un file invece di ricaricare l'intero file. Drive non ha questa funzione che si traduce in un maggiore consumo di larghezza di banda e tempi di sincronizzazione più lunghi. Ho un piano dati illimitato nel mio ufficio, ma sul cellulare, si rivelerà un problema.

Ancora una volta, devo scegliere tra funzionalità extra rispetto ai vantaggi di vivere su un'unica piattaforma. Ho fatto la mia scelta Nessuna piattaforma è perfetta come risulta da questa guida.





9. Condivisione file

Dropbox e Google Drive ti permetteranno condividere file e cartelle utilizzando link condivisibili che possono essere inviati via mail o messaggio. Se hai un business plan con Dropbox, puoi condividere link protetti da password insieme a una data di scadenza.

Google Drive non ha tale opzione che mi ha lasciato in un posto. Mi sarebbe piaciuta quella funzione in Drive in modo da poter condividere il mio lavoro in modo più sicuro.





Meno è meglio

Sì, preferisco ancora Google Drive rispetto a Dropbox. Lasciatemi spiegare. Dropbox ha più funzionalità come la sincronizzazione intelligente e la condivisione sicura dei file, ma Google offre un'intera suite di app per ufficio che sono fondamentali per il mio utilizzo. Google vince anche quando si tratta di piani di archiviazione. Sono più economici e più flessibili, quindi non devo pagare $ 9,99 quando posso ottenere 200 GB a $ 2,99.

Ho già fatto il turno e finora ne sono contento. Google Drive offre dove conta di più: prezzi e app.

Successivo: Ora che sai perché ho scelto Google Drive su Dropbox, sei pronto a fare una mossa? Fai clic sul link in basso per sapere come spostare i dati da Dropbox a Google Drive.