Come visualizzare la cronologia delle notifiche su Android

App le notifiche sono uno dei moduli più importanti di uno smartphone. Se non hai mai pensato alla loro importanza, immagina quanto sia difficile aprire ogni app solo per vedere se c'è un nuovo aggiornamento. Potresti anche perdere il testi importanti e-mail che possono essere cruciali per te e per la tua azienda.




Tuttavia, non sono solo i messaggi di testo e le email a rendere le notifiche così importanti. Ti informano anche sulle vendite flash e sugli sconti se hai un'app di shopping appropriata installata. Ricordati di bere acqua e di fare anche una pausa di allenamento di 7 minuti se hai installato app di salute. Ti dicono persino quando arriverà il cibo ordinato o il taxi. Vedi, sono uno degli elementi principali che guidano il tuo mondo.



Queste notifiche continuano ad allinearsi nel tuo cassetto di notifica per dare un'occhiata una volta che sei libero. Ma a volte, vuoi solo eliminare il disordine e, facendo questo, potresti finire per eliminare alcune delle notifiche importanti. Potrebbe essere stato un buono sconto per la vendita del fine settimana che non vedevi l'ora. Inoltre, queste notifiche non vengono visualizzate la maggior parte delle volte anche dopo aver avviato l'app e in tali situazioni, ti dispiace non avere un modo per esaminare la cronologia di queste notifiche.







Utilizzo delle impostazioni integrate di Android

E se ti dicessi che esiste un modo ed è integrato nel tuo Android? Appena nascosto dal resto del mondo Android. Quindi, per il primo trucco, ti mostrerò come è possibile utilizzare le impostazioni integrate di Android per visualizzare la cronologia delle notifiche Android.

Tocca e tieni premuta la schermata principale di Android fino a quando non viene visualizzato opzione per aggiungere un widget. Il processo di aggiunta di un widget potrebbe cambiare a seconda del telefono che stai utilizzando e del programma di avvio installato su di esso. Cerca il widget chiamato impostazioni e aggiungilo alla schermata principale.

Dopo aver aggiunto il widget alla schermata principale, ti verrà chiesto di scegliere un'impostazione che desideri aprire utilizzando l'icona del widget. Qui cerca l'opzione del Registro delle notifiche e selezionala.

Questo è tutto. Ogni volta che desideri dare un'occhiata alle notifiche che hai ricevuto, puoi semplicemente toccare il widget. Ti mostrerà anche l'ora e la data esatte in cui è stata ricevuta la notifica e toccando la scheda si aprirà la pagina delle informazioni dell'app.

Mentre il widget Impostazioni esegue l'attività, è piuttosto molto semplice e non ci sono molte opzioni. La maggior parte delle notifiche che vedi sono per la selezione della tastiera e non c'è modo di affiancare le notifiche inutili a quelle importanti.





Utilizzo di un'app di terze parti

Ecco dove App di notifica passata entra in scena. Dopo aver installato l'app e averne controllato le notifiche del tuo dispositivo, inizierà subito a registrare le notifiche.

La cosa migliore è che l'app raggruppa le notifiche di ciascuna app che semplifica la ricerca di qualcosa di molto specifico. Inoltre, puoi chiedere all'app di ignorare alcune app e notifiche come cambiando la tastiera o avvisi di batteria scarica.

L'app contiene annunci pubblicitari, ma ciò non interferisce con le funzionalità dell'app. Niente di più nelle impostazioni a parte l'opzione per limitare la registrazione.





Conclusione

Quindi, è così che puoi tenere traccia di tutte le notifiche che ricevi sul tuo dispositivo Android. Puoi provare a installare l'app di notifica passata per alcuni giorni e vedere di persona. Sono sicuro che ti piacerà l'idea di leggere le notifiche nel tuo tempo libero.