Come usare KeePass su Android e iOS

LastPass è stato violato alcune volte in passato e stavo ripensando al passaggio a un altro servizio. Dopo tutto, è la chiave principale di tutta la mia vita digitale di cui sono proprietari. Tuttavia, sono rimasto con loro, sperando che risolvessero questi problemi e rendessero le cose più sicure. Tuttavia, le ultime notizie su legare con LogMeInassestò un colpo finale e frantumò il mio domino di fiducia e il secondo successivo iniziai a cercare alternative.




Khamosh ha reso le cose un po 'più facili inventando le 3 migliori alternative a LastPasse KeePass essendo l'unico libero tra loro, l'ho scelto tra gli altri. Mio padre dice che un soldo risparmiato è un soldo guadagnato e cerco sempre ogni modo possibile per salvare il mio.



Tuttavia, il prezzo gratuito significa che non esiste un supporto solido e non esistono strumenti ufficiali per browser e smartphone, il che è davvero essenziale per qualsiasi gestore di password. Fortunatamente, è open source e quindi sono disponibili un paio di strumenti, plugin e app per colmare il divario. Abbiamo già scritto su come integrare KeePass con il tuo browser. Oggi, come promesso, parlerò di alcune belle app per Android e iOS.







Sposta il Vault nel Cloud

Affinché il trucco funzioni, il deposito password deve essere archiviato nei cloud e poiché KeePass non ha un server a parte, dovrai richiedere assistenza da Dropbox. Installa l'app sul tuo computer e sposta il file del database esistente sul cloud o creane uno nuovo se hai appena iniziato con KeePass.

Nota: Gli utenti Android possono scegliere di ospitare il file del database KeePass su Google Drive, OneDrive o persino su una rete SFTP personale. Gli utenti di iPhone non hanno scelta.





Keepass2Android su Android

Esistono molte app di terze parti disponibili per KeepPass su Android. Ma il motivo che ho scelto Keepass2Android rispetto ad altri è la sua capacità di lavorare con file di database ospitati sul cloud. Quando installi e apri l'app, ti verrà chiesto di creare un nuovo file di database o aprirne uno dall'unità locale o una varietà di servizi cloud.

Dopo aver letto il file, ti verrà chiesto di inserire la password principale per decrittografare il file e caricare tutte le voci nella stessa identica categoria del computer.

Per utilizzare l'app, è necessario cercare il sito Web che si sta visitando e aprire il collegamento. Verranno visualizzati i pulsanti per copiare il nome utente e la password nel riquadro delle notifiche e rispecchieranno l'ultimo sito Web cercato sull'app. Quindi, una volta che sei nella pagina web o nell'app in cui devi inserire le credenziali, copia e incolla i rispettivi campi dal riquadro delle notifiche.

Una delle caratteristiche interessanti offerte dall'app è la possibilità di lavorare qualsiasi browser Android. Apri l'opzione di condivisione sul browser e seleziona Keepass2Android. Se non è già sbloccato, ti verrà chiesta la password. Qui puoi cercare nel database. Puoi anche scegliere la tastiera KeePass dal riquadro delle notifiche e inserire il nome utente e la password.





KeePass Touch per iOS

A causa di così tante restrizioni imposte da iOS, KeePass Touch non è ricco di funzionalità come Keepass2Android. Puoi sincronizzare il file da Dropbox e FTP locale. Non esiste alcuna opzione per OneDrive o Google Drive. Una volta selezionato il file, ti verrà chiesto di sbloccarlo utilizzando la password principale.

Non è possibile importare direttamente nome utente e password durante la navigazione su Safari. Ma l'app ha un browser integrato che consente di accedere facilmente ai siti Web. Se vuoi davvero usare Safari o devi inserire le tue credenziali su un'app, puoi copiare il nome utente e la password dagli Appunti.

Per motivi di sicurezza, puoi inserire un blocco PIN e anche tu ottenere il riconoscimento dell'ID touch semplificando lo sblocco del database. Gli aggiornamenti dei file su Dropbox vengono aggiornati automaticamente. Oltre a ciò, ci sono impostazioni come password visibile e memoria degli Appunti che è possibile configurare.





Conclusione

Quindi tutto qui. Abbiamo già visto come trasferire tutti i dati da LastPass a KeePass e come utilizzarli su Chrome e Firefox. Ora sappiamo come usarlo sui nostri smartphone. Se hai qualche richiesta sull'utilizzo di KeePass, ti preghiamo di contattarci sul nostro forum e lo esaminerò sicuramente.