Come utilizzare la tastiera invisibile Fleksy per Android per la digitazione touch




Proveniente da un background ingegneristico, so quanto sia importante essere in grado di digitare sui nostri telefoni cellulari senza guardarlo (lo so, lo so .. non lo dici). Ai tempi del college avevamo tutti le tastiere T9 sui nostri telefoni che rendevano gli SMS senza guardare il telefono più facile. Ma ora con l'avvento degli smartphone touchscreen, che mancano di tastiere fisiche, mi mancano i miei giorni di battitura a tocco durante la composizione di un messaggio di testo.




La digitazione sui telefoni touchscreen è sempre stata una sfida per gli utenti anche dopo aver visto l'intera tastiera sullo schermo. Gli sviluppatori hanno già escogitato molte tastiere su schermo innovative per facilitare l'accessibilità per gli utenti e ne abbiamo discusso alcuni di quelli buoni in passato. Ma oggi sono entusiasta di parlare di una nuovissima tastiera su schermo per Android che puoi usare tocca il tipo sul tuo dispositivo senza guardare la tastiera (l'utente deve avere alcune conoscenze di base sul layout della tastiera qwerty).





Una rapida occhiata a Fleksy

Per iniziare, scarica e installa l'ultima versione di Tastiera flessibile per Android sul tuo dispositivo e avvia l'app. Proprio come qualsiasi altra app per tastiera, Fleksy ti chiederà di abilitarla come uno dei metodi di input sul tuo Android seguito selezionandolo come predefinito. L'app guiderà l'utente su come eseguire queste operazioni. Subito dopo aver selezionato Fleksy come tastiera predefinita, ti verrà fornita una breve introduzione su come utilizzare la tastiera e le sue funzionalità innovative per poter digitare più velocemente.






La prima cosa che noterai in Fleksy è che la tastiera offre un'area di digitazione più ampia con il controllo dei gesti di scorrimento. Per eliminare una parola, è sufficiente scorrere a sinistra sulla tastiera. Scorri verso destra per aggiungere uno spazio. Ma la cosa da ammirare di più della tastiera è la sua funzione di correzione automatica che è miglia avanti rispetto alla tastiera Android predefinita. Tuttavia, se il testo predittivo non è preciso al primo tentativo, l'utente può semplicemente scorrere verso l'alto per suggerimenti o verso il basso per mantenere la parola corrente.







Ora, arrivando alla parte digitando touch, l'utente può semplicemente scorrere la tastiera verso il basso usando due dita. La prima volta che lo fai, la tastiera nasconderà la barra spaziatrice e scomparirà completamente se eseguita di nuovo (opzione da cui abilitare Impostazioni avanzate). Gli sviluppatori affermano che l'idea principale alla base dell'innovazione è che l'utente dovrebbe essere in grado di vedere lo schermo con contenuti piuttosto che vedere la tastiera. Nella modalità invisibile, vedrai l'intero schermo del contenuto con una sottile linea grigia al centro dello schermo. L'area sotto la linea fungerà da tastiera ma i tasti tradizionali non saranno visibili.











Cose che hanno bisogno di lavoro

L'app è ancora in versione beta e c'è un buon margine di miglioramento nei futuri aggiornamenti. La tastiera invisibile sembra davvero bella, ma non può essere utilizzata nelle applicazioni di messaggistica, come ad esempio WhatsApp. Attualmente non è possibile accedere al pulsante di invio che si trova sotto la tastiera in modalità invisibile. Inoltre, la previsione è valida solo se ti attieni alle parole del dizionario. C'è un'opzione per aggiungere parole al dizionario manualmente, ma preferirei una procedura guidata di importazione che potesse importare il dizionario personalizzato esistente dalla tastiera precedente che stavo usando o almeno l'app dovrebbe essere in grado di imparare dai miei messaggi ed e-mail proprio come Swift tastiera.





Conclusione

Attualmente la tastiera supporta spagnolo, tedesco, italiano, francese e olandese diverso dall'inglese. Ti suggerirei di andare avanti e scaricare la tastiera e vedere di persona. Mentre i primi giorni possono essere davvero difficili con i gesti di scorrimento, ti piacerà una volta che ne avrai il flusso. Condividi le tue recensioni nei commenti.

Credito fotografico principale: Wiertz Sébastien