Come utilizzare BitTorrent Sync 2.0 per sincronizzare foto e file: una guida dettagliata

Ne abbiamo già parlatoSincronizzazione DAEMON usando quale un utente può sincronizzare file multimediali e personali da e verso un computer e uno smartphone. L'unico motivo per introdurre l'app era a causa del aggiornamento versione 2.0 a BitTorrent Sync. Diamine! Mi ci sono volute ore per capire tutto ciò che c'è nell'app e le cose possono complicarsi per un normale utente.







Ad esempio, non sono stato in grado di sincronizzare file e cartelle tra il mio telefono Android e il mio computer e 20 minuti dopo, ho scoperto che il vero motivo era la differenza di 10 minuti tra il telefono e il PC. Puoi solo immaginare il livello di frustrazione in cui mi trovavo. Ma non lascerò che ciò accada a te.






Ecco una guida dettagliata su come sincronizzare file e foto tra il tuo PC e il telefono usando BitTorrent Sync e per semplicità, ho trattato tre diversi scenari in cui puoi usare l'app. Ora, poiché la maggior parte degli utenti usa un dispositivo mobile- App di sincronizzazione per PC per trasferire foto dal dispositivo al computer, lo prenderemo prima.

Nota: L'app si concentra su come utilizzare l'app. L'installazione e la configurazione iniziale dell'app sono praticamente le stesse e puoi farlo consultare la nostra guida precedente per qualsiasi aiuto.





Sincronizzazione delle foto tramite BitTorrent Sync

Dopo che l'app sul tuo PC e sul cellulare sono in esecuzione e hai nominato il dispositivo, vedrai un'opzione chiamata Backup della fotocamera. Quando attivi l'opzione, ti verrà data la possibilità di copiare un link generato o inviarlo via email a un destinatario. Poiché il collegamento deve essere aperto sul PC in cui desideri sincronizzare le foto, invialo via email a te stesso e aprilo sul tuo computer.







Quando apri il link sul tuo PC, avvierà automaticamente l'app BitTorrent installata e configurerà la cartella per la sincronizzazione. Ti verrà chiesto di impostare la posizione della cartella in cui sincronizzare tutte le foto del telefono in questione.




Per maggiore sicurezza, chiederà nuovamente all'app per dispositivi mobili l'autorizzazione prima dell'inizio della sincronizzazione. Conoscerai la velocità di trasferimento e il tempo stimato rimanente per completare il trasferimento sul PC e sull'app mobile. La procedura è simile per iOS e Android e l'interfaccia è simile su entrambe le piattaforme.








Sincronizzazione di file aggiuntivi da Android

A causa dell'ambiente chiuso di iOS, è possibile sincronizzare al telefono solo foto e video. Ma gli utenti Android possono configurare l'app per sincronizzare file e cartelle aggiuntivi. Può essere la cartella di backup o la cartella di download. Per aggiungere una cartella, tocca l'icona più nella e seleziona Nuovo backup. L'app ti fornirà quindi alcune delle cartelle utilizzate di frequente insieme all'opzione per scegliere un percorso personalizzato.







Una volta effettuata la selezione, è di nuovo la stessa storia. Proprio come durante il backup delle foto. Invia a te stesso il link al PC e imposta il trasferimento.




Ecco come è possibile configurare la sincronizzazione dal telefono all'app per PC BitTorrent. Vediamo ora come impostare la sincronizzazione di una cartella utilizzando l'app per PC.





Sincronizzazione dei file da PC a cellulare o da PC a PC.

Nell'interfaccia utente dell'app per PC, fai clic su Aggiungi una cartella e seleziona la cartella che desideri sincronizzare con il telefono. Può essere una nuova cartella o una cartella esistente. Ti verrà chiesto di impostare i vincoli di sincronizzazione prima che la cartella venga aggiunta all'elenco delle cartelle sincronizzate in BitTorrent Sync. Il il link della cartella può essere inviato via emailsu un altro computer per configurare la sincronizzazione.







Se desideri aggiungere la cartella su un dispositivo Android o iOS, puoi farlo scansiona direttamente il codice QR sul telefono utilizzando il pulsante Aggiungi cartella. Il codice QR da scansionare può essere generato utilizzando l'opzione di condivisione sull'app desktop.




Gli utenti Android dovranno scegliere una posizione di sincronizzazione sulla scheda SD dove verranno salvati i file. Gli utenti iPhone non avranno questa opzione. Ma allo stesso tempo, dovrai aprire manualmente ciascuno dei file e salvarlo utilizzando le rispettive app.





Questo è tutto

Se sei un professionista, puoi associare direttamente i dispositivi e risparmiare tempo nell'invio e nella ricezione di collegamenti. È inoltre disponibile la sincronizzazione selettiva e l'archivio per monitorare la cancellazione di qualsiasi file su uno dei dispositivi. Ma tutti quelli sono per utenti professionisti. Se desideri solo sincronizzare foto e backup delle app, la guida è sufficiente.