Come disattivare il riempimento automatico su Chrome e vantaggi e svantaggi del riempimento automatico

Per molti siti Web a cui accediamo quotidianamente, i gestori di password e gli strumenti di compilazione automatica fungono da vantaggi. Ricordano i nostri dati di accesso e li riempiono dove necessario. Ma preoccupante la vulnerabilità è stata identificata nei gestori di password, che può portare al perdita dei tuoi preziosi dati.








Gli inserzionisti intelligenti hanno trovato il modo di sfruttare questa vulnerabilità ed è del tutto possibile che i tuoi dati siano già con loro. La prima cosa da fare qui è disabilitare il riempimento automatico e ti diremo come puoi farlo sul browser Chrome. Leggi anche: Le 10 migliori app Android per aiutarti a mantenere le risoluzioni del tuo nuovo anno



Disattiva il riempimento automatico su Chrome

Mentre ci sono diversi strumenti di riempimento automatico disponibile per Chrome, la sua funzione di riempimento automatico integrata è ampiamente utilizzata.




Nonostante Chrome sia sviluppato da Google, è ancora vulnerabile e fino al rilascio di una correzione, sarebbe meglio disattivare la funzione di compilazione automatica. Ecco come puoi farlo.



Passo 1: Clicca il Menù chiave situata nell'angolo in alto a destra della finestra del browser. Dalla finestra a discesa, selezionare impostazioni procedere.







Passo 2: Nella schermata seguente, scorrere fino a avanzato. Clicca il avanzato scheda e scorrere ulteriormente verso il basso e individuare il Impostazioni di riempimento automatico scheda.







Passaggio 3: Dopo aver fatto clic su Impostazioni di riempimento automatico scheda, si aprirà una nuova finestra. Tutti i tuoi dati saranno presenti in quella finestra. Puoi spegnerlo ruotando il pulsante di attivazione situato sotto Impostazioni di riempimento automatico.







Questo dovrebbe prendersi cura di tutte le tue preoccupazioni per il momento. Se vuoi essere ancora più sicuro della tua sicurezza, puoi eliminare manualmente i tuoi dati e rimuoverne tutte le tracce dal browser.

Passaggio 4: Per eliminare i dati, selezionare uno degli indirizzi salvati. Fai clic sul pulsante a tre punti accanto ad esso e seleziona Elimina.







Leggi anche: Questa è sorprendentemente la password più comune del 2016



Pro e contro di Compilazione automatica




I browser moderni sono incompleti senza riempimento automatico. Si prendono cura di molte informazioni e ci aiutano a compilare i moduli più velocemente. Questo è il motivo per cui molti sviluppatori di terze parti hanno creato applicazioni autonome per eseguire questo compito.

Mentre molti possono discutere che il riempimento automatico non sia accurato, ha sicuramente i suoi pro e contro.




Riempimento dati più veloce

Se i dettagli vengono salvati correttamente, qualsiasi app di compilazione automatica impiegherebbe meno di un secondo per riempire i dati su un sito Web, che altrimenti richiederebbe alcuni minuti. Quindi, se sei una persona che cerca praticità, il riempimento automatico è sicuramente una buona cosa.

La funzione di riempimento automatico è stata migliorata molto nel tempo. Se utilizzi Google Chrome o qualsiasi altro browser Web popolare, puoi salvare un numero enorme di opzioni per il riempimento automatico con ognuna di esse che viene attivata quando necessario.

Aiuta con dati ripetitivi

Un altro compito importante svolto dalla funzione di compilazione automatica è la rapida compilazione di dati ripetitivi. Molte volte, quando effettui il check-out su un sito Web di acquisti, i tuoi indirizzi di spedizione e fatturazione sono gli stessi. Ma devi compilare i due diversi campi separatamente. In questi casi, il riempimento automatico è molto utile e il lavoro viene svolto in pochi secondi.

Questo è solo un esempio della moltitudine di attività che un'app di compilazione automatica aiuta gli utenti a svolgere ogni giorno.

Archiviazione di dati da più siti Web

Non solo indirizzi, la compilazione automatica si occupa anche delle password e dei dettagli dell'utente per molti siti Web. Se me lo chiedi, ho personalmente i dettagli di oltre 60 diversi siti Web salvati con il riempimento automatico.

Non uso tutti questi siti Web su base giornaliera, quindi non ne sento il bisogno ricorda le mie credenziali per quelli. L'utilizzo di credenziali simili è un'opzione, ma non sarebbe neanche molto sicuro.

Vedi anche: Come nascondere qualsiasi app su Android o iPhone


Non abbastanza sicuro

Prima di oggi, avevo l'impressione che il mio browser fosse davvero sicuro e che anche i dati che ho salvato su di esso fossero sicuri. Ma il fatto è che i tuoi dati non sono sicuri e un semplice script dannoso può rivelare i tuoi dati a qualsiasi sito Web, tutto grazie al riempimento automatico.

Il salvataggio delle credenziali di accesso con le password è il suo compito e lo farà. Tuttavia, gli utenti devono essere più attenti.

I browser spesso commettono errori

La precisione è un altro parametro in cui è quasi inutile. E per 'quasi' intendo che il riempimento automatico ricorda le credenziali di accesso ma non riesce a farlo quando si tratta di compilare indirizzi e altre informazioni, soprattutto se si hanno più indirizzi salvati.

Leggi di più: Le 10 cose principali da fare su un nuovo telefono Android



Prevenire è meglio che curare

La chiave per essere al sicuro è essere consapevoli e, così facendo, puoi facilmente prevenire il furto dei tuoi preziosi dati. Mentre le aziende stanno lavorando per apportare una soluzione praticabile a questo problema, è possibile adottare misure come quella che abbiamo menzionato sopra per essere sicuri.




Fonte: Wikipedia

Riposo, il riempimento automatico non è mai stato un problema e sono sicuro che presto tornerà a essere parte integrante della nostra vita online.

Leggi il prossimo: Stiamo spingendo i nostri figli verso la cecità, digitalmente