Come impostare più cartelle di download in Chrome

io scarica tonnellate di materiale da Internet ogni giorno e questo significa che trovo spesso file di immagini e PDF che si sfregano con documenti word e file exe nella cartella Download. Per qualcuno come me che ama tenere tutto in a modo sistematico e organizzato, la cartella Download unificata è un incubo assoluto. Inoltre, per non parlare della folle quantità di tempo impiegata per organizzare (leggere e incollare i file scaricati) nei rispettivi luoghi.







Sebbene sia disponibile un'opzione per modificare la posizione dei file scaricati, in genere è necessario scegliere manualmente la posizione ogni volta che si scarica qualcosa. Bummer alert!

Per fortuna, non tutto è ancora finito.

Un'estensione di Chrome denominata Salva in ... (con un nome appropriato, giusto?) Ti consente di separare i file scaricati in piccole cartelle ordinate in base al tipo di file.

Scarica Salva in ...

Questa piccola estensione aggiunge un menu di scelta rapida che semplifica il processo di salvataggio dei file, il tutto comodamente dal tuo browser. Il processo di installazione è semplice e immediato. Inoltre, puoi anche creare collegamenti simbolici (o collegamenti simbolici) per salvare i file al di fuori delle cartelle dei download.

Tuttavia, la caratteristica più interessante è la sua capacità di creare cartelle in modo dinamico e rinominarle di conseguenza. Emozionante, vero?

Quindi, vediamo come possiamo far funzionare questa estensione.





1. Crea cartelle o rinomina cartelle

L'estensione Salva in ha tre cartelle (immagini, file e video) nel menu contestuale per impostazione predefinita. Tutto quello che devi fare è fare clic con il pulsante destro del mouse su un file, andare su Salva in e selezionare la cartella desiderata. Semplice, vedi.




Se vuoi rinominare le cartelle, fai clic su Opzioni e verrai reindirizzato alla pagina Impostazioni dell'estensione. Qui, rimuovi i vecchi nomi e inserisci i nuovi nomi di tua scelta.




Come puoi vedere, ho cinque cartelle dedicate per PDF, immagini, video, foto e documenti.




Una volta fatto, tutto ciò che devi fare è chiudere la finestra e vedresti che le opzioni vengono aggiunte automaticamente alla finestra di contesto.

Nota: Se non vedi le cartelle effettive all'interno della cartella Download, non farti prendere dal panico! Saranno creati dopo aver scaricato i file.



2. Creare sottocartelle

Sì, capiamo che una singola cartella di immagini potrebbe non essere sufficiente per le tonnellate di foto di cani e gatti. La scommessa migliore è quella di creare una sottocartella all'interno della cartella dell'immagine effettiva. L'aspetto positivo è che Salva in consente di creare sottocartelle con la stessa facilità con cui consente di rinominare le cartelle.




Vai alla scheda Opzioni e inserisci il nome della nuova sottocartella dopo la cartella effettiva, separata da una barra (/). Ad esempio, se Gatti (sì, adoro i video di gatti!) È la nuova cartella all'interno della cartella Immagini, il nome sarà Immagini / Gatti.




Le nuove modifiche si rifletteranno immediatamente nel menu contestuale e le sottocartelle verranno create una volta che hai salvato qualcosa.





3. Salva file all'esterno della cartella Download

Salva in consente di creare più cartelle all'interno delle cartelle Download ma non è possibile salvare file all'esterno di questa cartella. Per fortuna, può essere facilmente superato con Symlink.

Per coloro che non sono consapevoli, i collegamenti simbolici sono scorciatoie per fare riferimento a file situati altrove sul computer Windows. Vediamo come possiamo usarli per organizzare i file scaricati.

Passo 1: Innanzitutto, crea le cartelle di destinazione.

Passo 2: Per creare un collegamento simbolico, apri il prompt dei comandi in modalità amministratore ed esegui il comando seguente,

Mklink / D




Quindi, se stai creando un collegamento simbolico dalla cartella Download alla cartella Musica, sarà qualcosa del tipo,

mklink / D 'C: Users Namrata Downloads SourceFolder' 'C: Users Namrata Music DestinationFolder'

Passaggio 3: Al termine, crea una cartella con lo stesso nome nell'estensione Salva in. Ora, tutto ciò che devi fare è premere Salva e il file si sposterà automaticamente nella cartella di destinazione.





Organizzazione Beatitudine!

In questo modo è possibile impostare più cartelle di download in Chrome e salvare i file di conseguenza. Tuttavia, questa elegante estensione di Chrome non si limita solo alle opzioni di cui sopra. Ti permette anche di aggiungere una stringa di variabili ai nomi dei file come data o ora. Inoltre, puoi anche salvare i file in directory dinamiche aggiungendo i nomi delle variabili nel nome della cartella e in pochissimo tempo avrai cartelle ordinate secondo le loro date di creazione. Controlla.