Come proteggere il PC dagli attacchi remoti

Qualche giorno fa, diversi utenti hanno sperimentato, quella che doveva sembrare una scena appena uscita da un film horror, i loro PC si aprivano automaticamente diverse finestre, le schede del browser e il puntatore del mouse che scorrevano sullo schermo cercando di accedi a Paypal.







Stai sempre attento! | Shutterstock

Bene, se hai anche provato qualcosa di simile a questo, non farti prendere dal panico, nessuno spirito possedeva il tuo PC. È possibile che tu sia un utente di TeamViewer e uno dei numerosi utenti interessati a causa dell'hacking diffuso degli account TeamViewer.

La maggior parte degli utenti ha riferito alcuni giorni fa, ma alcuni utenti hanno anche affermato di aver subito un attacco del genere fino a sei mesi fa. Ma anche dopo i numerosi rapporti, TeamViewer era irremovibile nel non ammettere che fosse stato violato e invece incolpava le scarse scelte di password dell'utente. Ad ogni modo, non siamo qui per giudicare se TeamViewer fosse in colpa o no, ma ciò di cui siamo preoccupati è il potenziale di un simile attacco. Quando un attaccante ha il controllo diretto sul tuo PC, può infliggere danni in mille modi pericolosi.



TeamViewer potrebbe sembrare il colpevole principale qui, ma rimuoverlo non è praticabile o logico. L'account di una sola persona può anche essere violato e altre alternative non sono al 100% a prova di attacco. Inoltre, TeamViewer è una necessità per molti di fornire supporto tecnico remoto alla propria famiglia senza occuparsi di porte e indirizzi IP. Quindi esamineremo alcune delle precauzioni generali che puoi prendere per proteggerti da tali attacchi.





Impostazione della password principale

Molti di noi hanno l'abitudine di archiviare le password nei nostri browser. È una di quelle abitudini in cui scegliamo la convenienza piuttosto che la sicurezza. Questa abitudine ti costerà se diventi vittima di tali attacchi. Un'alternativa è usare gestore password (anche se lo sono anche non immune agli attacchi), che è consigliabile, ma se non vuoi assolutamente uscire dalla tua vecchia abitudine, una password principale offre un ulteriore livello di protezione.




Chrome utilizza la password di accesso a Windows come password principale, come impostazione predefinita. Per Firefox vai a Impostazioni> scheda Sicurezza> Imposta password principale, come mostrato sopra.





Impostazione della cartella protetta

Questo potrebbe sembrare non sequitur con l'argomento, ma qualcuno che ha accesso al tuo computer può anche passare attraverso le tue cose private, copiarle e distribuirle. Configurare una cartella bloccata e crittografata con password, in cui inserisci tutti i tuoi file sensibili è un ottimo modo per contrastare tali intenzioni dell'intruso.




Se hai un'edizione professionale di Windows 8 / 8.1 / 10, puoi usarla Bitlocker allo scopo mentre altri utenti possono scegliere molte app di terze parti disponibili. Alcuni dei migliori della mia testa sono AxCrpyt, Veracrypt e Symantec Endpoint Encryption.





Non installa app di controllo remoto

Molte app remote popolari, incluso TeamViewer, hanno un'opzione per eseguire l'app invece di installarla. Quindi, se vuoi il controllo remoto per una sola volta, è consigliabile eseguire l'app. Se non stai usando nessuna app e invece usi RDP, ricordati di disabilita RDP accesso dopo aver finito.








Scansione per malware

Se si sospetta che sia accaduto qualcosa di sospetto sul PC in assenza, è necessario eseguire una scansione antivirus a livello di sistema. Un intruso, se non riesce a trovare qualcosa di utile, può installare a keylogger o peggio, ransomware. Anche se Windows Defender dà una pedina pulita, cosa che fa molte volte, una seconda scansione dovrebbe essere fatta usando alcuni dei popolari programmi antivirus gratuiti.





Verifica delle impostazioni di Windows cruciali

Dopo aver eseguito la ricerca di malware e virus, accanto all'elenco dovrebbero esserci importanti impostazioni di Windows. Controlla eventuali nuove regole del firewall, controlla eventuali app indesiderate andando a Pannello di controllo> Disinstalla un programma. Se si desidera ottenere controlli a livello paranoico, Regshot, per il controllo del registro e per il controllo dei file incorporato di Windows, sono a vostra disposizione.




Molti utenti hanno scoperto l'accesso non autorizzato attraverso la cronologia del browser, quindi dovrebbe essere controllato in quanto può fornire indizi vitali su ciò che l'intruso stava cercando di realizzare. A parte questo, tutte le estensioni e le app che non riconosci dovrebbero essere rimosse.

Al di fuori del dominio tecnico, dovresti anche esaminare i tuoi ultimi estratti conto bancari e delle carte di credito, nonché Paypal, in modo da poter presentare tempestivamente una richiesta di rimborso per il Donald Trump standout a grandezza naturale del cartone.

Suggerimento interessante: Puoi controllare in remoto il tuo PC e Mac in remoto dallo smartphone, scopri Come.





Pensieri conclusivi: sii davvero al sicuro

Gli hacker e gli intrusi hanno davvero migliorato il loro gioco. In precedenza era limitato alla perdita di massa delle credenziali di accesso di un determinato sito, ma ora è proprio sul nostro PC. Dopo tutta questa faccenda, TeamViewer ha fatto rilasciare una dichiarazione e ha introdotto dispositivi affidabili, ma ancora una volta non hanno accettato alcun errore da parte loro. L'intenzione di questo articolo era di guidare gli utenti in caso di un simile attacco. Quindi, se hai commenti e pensieri, ti preghiamo di condividere con noi.

VEDI ANCHE:Guida alla connessione desktop remoto su Windows 10