Come eseguire un'installazione pulita di OS X Mavericks sul tuo Mac

Uno degli aspetti più convenienti del nuovo OS X Mavericks è che è disponibile tramite il Mac App Store come un semplice aggiornamento per gli utenti Mac. Ciò significa che una volta scaricato, tutto ciò che devi fare è seguire alcune semplici istruzioni per installarlo senza troppi problemi.




Tuttavia, alcuni utenti in realtà preferiscono eseguire un'installazione pulita in queste occasioni a causa dei vantaggi che tali procedure comportano, come eliminare errori di sistema e file non necessari che potrebbero essere trasferiti al nuovo sistema operativo se semplicemente lo aggiorniamo, ad esempio.

Se sei uno di quegli utenti Mac, ecco una semplice guida per eseguire un'installazione pulita di OS X Mavericks. Inutile dire che dovresti avere un backup di tutti i tuoi dati importanti da qualche parte al di fuori del tuo Mac.

Iniziamo.





Crea un'unità USB avviabile

Per installare OS X Mavericks da zero, dovrai prima creare una USB di installazione che utilizzerai per avviare il tuo Mac. Prima, questo processo era piuttosto ingombrante, ma con l'aiuto di un ingegnoso Comando terminale ora è diventato davvero semplice.

Innanzitutto, assicurati di scaricare il Applicazione di installazione Mavericks dal Mac App Store. Una volta fatto, avrai un'app chiamata 'Installa OS X Mavericks' nella cartella Applicazioni.

Ora, prendi una USB con almeno 8 GB di spazio libero e assicurati che sia chiamato Senza titolo e formattato nel formato esteso (journaled) di Mac OS usando Utility Disco (ecco come puoi farlo). Quando lo hai, collegalo al tuo Mac.

Una volta pronto, apri l'app Terminale e inserisci il seguente comando esattamente come è qui:

sudo / Applicazioni / Installa OS X Mavericks.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume / Volumes / Untitled --applicationpath / Applicazioni / Installa OS X Mavericks.app --nointeraction

Ciò creerà automaticamente una USB avviabile di OS X Mavericks in circa 20 minuti. Per riferimento, questo è ciò che vedrai nella finestra Terminale durante il processo fino al completamento.

Disco di cancellazione: 0% ... 10% ... 20% ...
Copia dei file di installazione sul disco ...
Copia completata.

Rendere il disco avviabile ...
Copia dei file di avvio ...
Copia completata.

Fatto.





Installazione di OS X Mavericks

Spegni il Mac e collega la nuova installazione USB ad esso. Quindi accenderlo e tenere immediatamente premuto il tasto Opzione / Alt sulla tastiera. Questo farà apparire Startup Manager con tutte le unità sul tuo Mac. Seleziona il tuo disco appena creato, che dovrebbe essere di colore arancione.

Ora, nella prima schermata di installazione, prima di installare OS X Mavericks, nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo fai clic su Utilità e seleziona Utilità disco dalle opzioni disponibili.

Su Utility Disco, seleziona il disco rigido del tuo Mac (come mostrato di seguito) e sul Cancellare scheda selezionare il Mac OS esteso (Journaled) formato. Quindi dai un nome al tuo disco rigido e fai clic su Cancellare.

Dopo alcuni minuti il ​​tuo disco rigido verrà cancellato e verrai riportato alla schermata 'Installa OS X'. Da lì, basta fare clic su Continua e segui il processo fino a quando OS X Mavericks non sarà completamente installato come su un nuovo Mac.

Nota: Come bonus aggiuntivo, questo metodo installerà anche una partizione di ripristino sul tuo Mac.