Come configurare correttamente Backup automatico foto Google+ su Android




Giovani coppie che prendono un selfie da victorsaboya tramite shutterstock.

Da quando ho perso più di mille fotografie il giorno in cui il mio HTC One è diventato insensibile, lo uso La funzione di caricamento automatico di Dropbox solo per assicurarsi che tutti i miei momenti catturati siano conservati per sempre. Tuttavia, con Google+ che ha prodotto funzionalità come la creazione automatica di storie e storie, è stato un po 'difficile ignorare la tentazione di cambiare.




Quindi ecco una piccola guida che ho creato sul modo giusto di impostare la funzione di backup automatico di Google+ su Android se hai intenzione di usarlo come strumento di backup automatico.

Devi leggere:8 modi eccellenti per eseguire il backup automatico delle foto del telefono







Abilita backup automatico

Per abilitare la funzione di backup automatico è necessario che l'app Google+ sia installata sul dispositivo. L'app può essere scaricata dal Play Store e devi avere Google+ attivato con il tuo account Google per accedere all'app. Dopo aver scaricato e effettuato l'accesso all'app, tocca i tre menu punteggiati nell'angolo in alto a destra e seleziona il impostazioni opzione.




Sotto le impostazioni dell'app, selezionare Backup automatico e attiva la funzione. Se hai più account Google collegati all'app Google+, ti verrà chiesto quale account desideri utilizzare per eseguire il backup delle foto insieme alla quantità totale di spazio rimasto sul disco.







Quindi, una volta attivata la funzione di backup automatico, la prossima cosa da configurare è la frequenza con cui viene eseguito il backup delle foto. Nelle impostazioni di backup, selezionare l'opzione Eseguire il backup delle foto solo quando è disponibile la connessione Wi-Fi se non disponi di un piano dati illimitato.

Puoi anche scegliere di caricare le foto solo mentre il telefono è in carica per risparmiare la batteria dai processi in background. Se non ti dispiace un po 'di ritardo nella sincronizzazione delle foto, questa è l'opzione ideale.








Dimensione della foto di backup

Potresti essere consapevole che ogni utente di Google ha 15 GB di spazio di archiviazione, che include tutti i dati archiviati, anche i file in Drive e gli allegati nella posta in arrivo.

Tuttavia, quando si tratta di foto, qualsiasi cosa più grande di 2048 × 2048 pixel utilizza la tua memoria. Tutto ciò che è più piccolo di questo è gratuito. Quindi, se non vuoi riempire il tuo spazio di archiviazione solo con le tue foto, puoi selezionare Taglia standard nelle opzioni. Questa opzione ridimensionerà le foto a 2048 × 2048, il che è abbastanza decente, ma non occuperà spazio aggiuntivo.




Se non vuoi scendere a compromessi sulla qualità delle foto, puoi selezionare il backup a dimensione intera. Ma non dimenticare di acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo quando esaurisci i 15 concerti iniziali.





Scegli cartelle selettive

Quando si tratta di foto su un dispositivo Android, ci sono molti modi per riempire la tua galleria. Abbiamo foto che scarichiamo dal Web, molti screenshot che scattiamo e non dimentichiamo i meme di WhatsApp inoltrati. Se non desideri eseguire il backup di tutto sul cloud, puoi selezionare cartelle specifiche che desideri sincronizzare su Google+.

Quando installi Google+ sul tuo dispositivo Android, un'app aggiuntiva chiamata Foto viene fornito in bundle con esso. Apri questa app e vedrai tutte le foto che hai sul tuo disco e sul dispositivo. Ora seleziona l'opzione Sul dispositivo dalla barra laterale sinistra e sarai in grado di vedere tutte le singole cartelle di foto sul tuo dispositivo.







Accanto a ciascuna cartella ci sarà un'icona a forma di nuvola. Usando questo, puoi selezionare quali foto verranno caricate. Un'icona blu indica che le foto nella cartella verranno caricate e una grigia significa l'opposto.

Un altro deve leggere: Non dimenticare di dare un'occhiata 7 consigli sulle foto Google+ da sapere.





Conclusione

Ricorda di abilitare la funzione di backup automatico durante le festività natalizie in modo da salvare tutti i tuoi momenti catturati. Inoltre, le tue foto riceveranno il 'tocco fantastico' di Google, che creerà automaticamente album di storie che puoi facilmente condividere con i tuoi amici su Google e Facebook.