Come ridimensionare automaticamente in batch le immagini su Mac usando Automator




Immagine via Shutterstock

Automator è un'app di automazione preinstallata su ogni Mac. È una semplice utility in cui crei un flusso di lavoro specificando un set di istruzioni (chiamato Azioni) che l'app seguirà, una dopo l'altra. Automator può fare qualsiasi cosa, dallo spostamento di file o la modifica di file a cose complesse come l'avvio di script e l'interazione con le app. Una panoramica dell'app Automator è disponibile qui.




Oggi ci concentreremo su un aspetto semplice di Automator. Come selezionare fotografie da qualsiasi punto del Mac e ridimensionali a una risoluzione impostata. Se sei un web editore o a fotografo, ti occupi costantemente del ridimensionamento delle immagini. Più spesso, ridimensiona l'immagine a una risoluzione specifica, forse un paio.

Non sarebbe bello se potessi semplicemente selezionare le foto, fare clic con il tasto destro, selezionare un'opzione e ridimensionare le foto e trasportarle in una cartella definita? Continua a leggere per scoprire come possiamo raggiungere questo obiettivo.







Impostazione del flusso di lavoro

Useremo Servizi invece di cartelle in modo da poterlo fare per le immagini ovunque sul Mac.

Per iniziare, apri il Automator app dalla applicazioni cartella. Vedrai una finestra che ti chiede di aprire un documento esistente o crearne uno nuovo. Scegliere Nuovo documento. Ora dal Scegli il tipo documento, selezionare Servizio.




Ora vedrai la vista Libreria che elenca le app, le azioni e i dettagli del flusso di lavoro.




Per specificare che lavoreremo con le immagini, selezionare File di immagine dal menu a discesa accanto Il servizio riceve selezionato.

Ora cerca un oggetto che dice Ottieni elementi del Finder selezionati e trascinalo su Flusso di lavoro Visualizza. Cercare Ridimensiona le immagini e fare lo stesso.




Automator ora chiederà se si desidera creare una copia del file prima che venga modificato. Se si desidera conservare gli originali, selezionare Inserisci. In questo esempio, stiamo andando con Non aggiungere.




Il Ridimensiona le immagini sezione mostrerà le opzioni per ridimensionare le immagini. Cambia la dimensione dei pixel da 480 a quello che vuoi. Puoi anche usare ilPercentuale metrica.




Selezionare Salva dalFile menu e assegnare un nome al flusso di lavoro.

Ora, seleziona un numero qualsiasi di file di immagine in questione, fai clic con il pulsante destro del mouse, premiServizi, e seleziona il flusso di lavoro che abbiamo appena creato. Le immagini verranno immediatamente modificate e ridimensionate senza che tu debba aprire alcun tipo di strumento aggiuntivo.





Protezione dei file originali

Se non vuoi fare confusione con i file originali, scegli Inserisci quando Automator ti chiede se desideri copiare gli elementi del Finder.




Questo aggiungerà a Copia elementi del Finder menu nel flusso di lavoro. Qui è possibile selezionare la cartella in cui si desidera copiare l'immagine ridimensionata.





Continua a sperimentare con Automator

Automator ha molte azioni e supporta la maggior parte delle app integrate (e alcune di terze parti). Quindi continua a esplorare, trascina in Azioni, prova a vedere se funzionano premendo il tasto Giocare pulsante nell'app. Puoi fare molto qui. Se ti viene in mente qualcosa di interessante, condividi con noi nei commenti qui sotto.




Sfida accettata: Se stai cercando una sfida, che ne dici di questo: crea un flusso di lavoro che prende qualsiasi nuova foto aggiunta a una cartella designata, la ridimensiona automaticamente e deposita la copia in un'altra cartella. È facile: basta trascinare e rilasciare le azioni come abbiamo fatto sopra. In caso di problemi, non esitare a chiedere aiuto nei commenti.