Ecco come contrassegnare il parcheggio su Google Maps

Google ha srotolato la sua funzione di 'parcheggio' per gli utenti nel suo ultimo aggiornamento sia per utenti Android che iOS. Ribadendo ciò che abbiamo detto nel nostro rapporto precedente, la funzione è un salvavita.




Lavatrice Recensioni

Il nuovo aggiornamento di Google Maps porta tregua a tutti coloro che hanno difficoltà a ricordare il punto esatto in cui hanno parcheggiato la propria auto nel grande centro commerciale o strada trafficata.



La funzione è stata introdotta nella versione beta dell'app Google Maps il mese scorso, ma è stata rimossa per un po 'prima che la società la rendesse pubblica.

Leggi anche: 22 migliori consigli e trucchi su Google Maps che adorerai.

'Ora Google Maps per Android e iOS non solo ti aiuterà ad arrivare dove stai andando, ma ti aiuterà a ricordare dove hai parcheggiato una volta arrivato', afferma Jeff Albertson, Product Manager, Google Maps.





Come funziona la funzione?

Per utenti Android

Gli utenti di dispositivi Android dovranno toccare il punto blu che rappresenta la loro posizione corrente e selezionare 'Salva il parcheggio' dal menu a discesa.

Vedrai 'Hai parcheggiato qui' scritto accanto al punto blu ora e una volta che lasci il punto, un punto blu con l'alfabeto 'P' su di esso.

Gli utenti hanno anche la possibilità di lasciare le note di parcheggio - come il livello e il numero del pilastro nel parcheggio del centro commerciale per aiutare a trovare la tua auto in un secondo momento - il tempo rimasto sul biglietto del parcheggio e aggiungere foto dell'area circostante se lo desideri.

Puoi anche condividere la posizione del tuo parcheggio con i tuoi amici direttamente dall'app e una volta che sei fuori di lì, puoi anche 'cancellarlo'.

Per gli utenti iOS

Gli utenti iOS dovranno anche toccare il punto blu che rappresenta la loro posizione corrente e selezionare 'Imposta come posizione di parcheggio' dal menu a discesa.

Simile ad Android, vedrai 'Hai parcheggiato qui' scritto accanto al punto blu ora e una volta che lasci il punto, un punto blu con l'alfabeto 'P' su di esso.

Sarai in grado di aggiungere note, inserire il tempo rimanente sul biglietto del parcheggio, aggiungere foto e condividere la posizione con i tuoi amici e familiari.

Questa funzione si aggiunge al rilevamento automatico del parcheggio di Google Map per iOS.

Se il dispositivo è collegato all'auto tramite audio USB o Bluetooth, il parcheggio è stato contrassegnato non appena questi sono stati disconnessi.

Leggi anche: 10 motivi per utilizzare Google Trips per viaggi e pianificazione.

'Alcuni dicono che riguarda il viaggio, non la destinazione, ma pensiamo che riguardi un po 'di entrambi', ha aggiunto Albertson.

Riceverai anche una notifica sul tuo dispositivo relativa al tuo parcheggio, che può essere disattivata: non ostacolerà l'indicatore di parcheggio sulla mappa.

La nuova funzione sarà un vero toccasana per coloro che viaggiano abbastanza spesso in nuovi posti e spesso perdono la strada per parcheggiare il proprio veicolo, specialmente nelle aree affollate.