6 fatti sorprendenti sulla tastiera che probabilmente non sapevi

Una parte importante dell'armamentario informatico, la tastiera QWERTY è in circolazione da oltre un secolo ed è una parte importante della maggior parte del lavoro svolto su computer e dispositivi smartphone.




Lavatrice Recensioni

Dallo scrivere un'e-mail ai codici per un software e chattare con i tuoi amici su vari messenger, le tastiere vengono utilizzate per molteplici scopi.



Dalle macchine da scrivere ai moderni PC e dispositivi touch-based, QWERTY è sempre stato il layout scelto.

Se ci pensate, metà della tecnologia moderna non esisterebbe se non fosse per i programmi scritti con l'aiuto delle tastiere.

Ecco alcuni fatti interessanti sulle tastiere.





I comandi delle tastiere vengono elaborati più rapidamente di quelli del mouse

Dare comandi usando la tastiera è più veloce dell'uso del mouse, e questo non è perché puntare e fare clic su qualcosa richiederà più tempo delle pennellate.

Ma poiché il sistema operativo non deve elaborare informazioni aggiuntive come le coordinate del puntatore durante l'esecuzione di un comando immesso tramite una tastiera.

Oltre a ciò, i sistemi operativi possono mettere facilmente in coda i comandi della tastiera rispetto ai comandi del mouse che richiedono un compito specifico per essere sullo schermo affinché l'utente possa fare clic su di esso e il sistema operativo per elaborarlo.





I tasti possono essere seguiti dagli hacker

Gli hacker potrebbero monitorare ogni colpo chiave che fai tramite malware Keylogger. Se il tuo dispositivo è stato infettato da un programma keylogger, i tuoi dati, in particolare le credenziali di accesso, nonché le carte di credito / debito e i dati bancari sono a rischio.

Per proteggerti dai Keylogger, puoi utilizzare un software Antilogging o usa un sandbox browser che ti proteggerebbe da attacchi di keylogging remoti fino a quando non viene eseguito tramite un dispositivo collegato.





Esistono layout di tastiera più efficienti di QWERTY

Colemak (sopra) Dvorak (sotto)

QWERTY è in uso da oltre un secolo ma ultimamente, la sua applicazione nel mondo attuale è messa in discussione dal momento che sono disponibili sul mercato altri layout di tastiera, che a quanto pare stressano meno le dita durante la digitazione.

I produttori di layout di tastiera Colemak e Dvorak hanno affermato che le dita viaggiano meno sulle rispettive tastiere, mentre l'utente guadagna anche la velocità di digitazione e, di conseguenza, si verifica una riduzione della lacerazione muscolare causata.

L'uso di Colemak o Dvorak non è fattibile perché ciò richiederebbe di allenare completamente una persona e persino di cambiare la memoria muscolare nella maggior parte dei casi.

Quasi tutto il mondo usa QWERTY e anche se Colemak e Dvorak potrebbero essere opzioni più salutari, la loro adattabilità nella situazione attuale è una cosa da fare.





Dossi misteriosi sui tasti F e J.

Hai mai notato che la maggior parte delle tastiere QWERTY presenta un leggero bump sui tasti F e J: una breve linea orizzontale.

Questi dossi sono fatti per facilità d'uso per i dattilografi. Se si posiziona l'indice sinistro su F e l'indice destro su J, entrambi i pollici poggeranno sulla barra spaziatrice e le restanti tre dita copriranno i tasti 'A S D' e 'K L.'.

Questo aiuta a riconoscere i tasti al buio o se si sta guardando lo schermo mentre si digita.





Ogni 10000 parole digitate = 1 miglio percorsa dalle dita

Secondo questo sito web, ogni 10000 parole digitate da un utente su una tastiera QWERTY equivalgono alle sue dita che hanno percorso 1 miglio. L'algoritmo utilizzato per determinare ciò non è infallibile, poiché la distanza dipende anche da fattori variabili come lo stile e l'abilità di digitazione di una persona.

Le tastiere Colemak e Dvorak fanno sì che le dita viaggino meno con la stessa quantità di parole, secondo i risultati dello stesso sito Web.





Le tastiere sono più sporche dei servizi igienici

Le tastiere sono una delle cose più poco igieniche che tocchiamo ogni giorno - sì, anche più sporche delle nostre scodelle.

Non sono solo sporchi per natura, ma soprattutto perché le persone hanno l'abitudine di trascurare la propria igiene mentre usano una tastiera.

Le persone non si preoccupano di usare la tastiera senza pulirla ogni tanto o addirittura di pulirsi le mani prima di usarne una, con conseguente accumulo di detriti sulla base della tastiera e sbavature sui tasti.

Conosci altri fatti divertenti? Facci sapere nei commenti in basso.