3 consigli utili per Safari 6 Power User




Di tutte le versioni di Safari che erano disponibili sul Mac, nessuna ha apportato così tante modifiche come la sua ultima - Safari 6 - che è stata introdotta con l'ultima versione di OS X Mountain Lion.




In effetti, ci sono diverse funzionalità di Safari 6 che possono migliorare sostanzialmente la tua esperienza di navigazione web ma che potresti non conoscere.

Diamo un'occhiata a tre dei più significativi.







1. Condividi pagine Web senza ingombri via e-mail

Questo è una specie di punta dentro una punta. Quando Apple ha presentato Safari 6, una delle funzionalità più pubblicizzate è stata la possibilità di condividere, aggiungere segnalibri, Tweet e persino pubblicare su siti Web di Facebook utilizzando un multiuso Condividere pulsante situato a sinistra del campo URL.

Tra queste opzioni, tuttavia, troverai una che ti consente di inviare siti Web via e-mail.




Facendo clic su questa opzione, viene immediatamente visualizzata una finestra di composizione in Mail con il sito Web che si sta già visualizzando in quella posizione. Il problema è che otterrai l'intero sito web come visualizzato sul tuo browser, il che potrebbe causare i caratteri per essere grafica troppo piccola o superflua da mostrare.




Tuttavia, se guardi da vicino in alto a destra nell'area dei messaggi, troverai un menu a discesa in cui puoi cambiare il formato del sito Web in qualcosa di molto più leggibile come un PDF o anche meglio, un Safari Lettore documento, che mostra la pagina web sulla tua e-mail proprio come fa Safari Reader sul browser.











2. Organizza i tuoi segnalibri tramite il Finder

Ok, ecco un bel suggerimento per mostrarti come organizzare meglio (e più velocemente) il tuo Segnalibri di Safari su Finder.

Per iniziare, mostra tutti i tuoi segnalibri su Safari. Puoi farlo andando su segnalibri menu sulla barra dei menu nella parte superiore dello schermo e quindi selezionando Mostra tutti i segnalibri opzione.




Una volta che i tuoi segnalibri vengono visualizzati nella finestra di Safari, se ne selezioni un gruppo o una cartella dalla finestra principale o dalla barra laterale, vedrai che i tuoi segnalibri sono organizzati in modo casuale e anche se desideri aggiungere o rimuoverli dalle cartelle ci vuole un sacco di clic e trascinamento.




Quindi quello che puoi fare è semplicemente trascinare quei segnalibri o cartelle di segnalibri sul desktop del tuo Mac e lì trascinare, rilasciare, eliminare e ordinare i segnalibri nel modo desiderato.







Al termine, trascina le cartelle che hai creato / modificato torna alla finestra principale di Safari (NON alla barra laterale). Lì vedrai che hai cartelle duplicate e, quindi, segnalibri sul tuo browser. Quello che devi fare è semplicemente eliminare le vecchie cartelle. Se li hai portati dalla barra laterale, puoi trascinarli di nuovo lì, ma solo dopo che sono stati posizionati prima nella finestra principale di Safari.











3. Cerca in una nuova finestra di Safari

Una delle più grandi funzionalità che ha debuttato con Safari 6 è stato il campo di ricerca unificato che, come Omnibox di Chrome ha il duplice scopo di accettare gli URL e di cercare sul Web. Tuttavia, contrariamente a quanto potresti credere, in realtà non è necessario aprire una nuova scheda o finestra prima di cercare.

Invece, se vuoi cercare qualcosa sul Web, vai nel campo di ricerca unificato nella parte superiore della finestra di Safari corrente e inizia a digitare subito la ricerca. Una volta che hai finito, prima tu premi entrare / ritorno, tenere premuto il tasto Cambio chiave.







In questo modo, la query di ricerca verrà visualizzata in una nuova finestra anziché in quella corrente.

Eccolo. Usa questi suggerimenti quando navighi sul Web usando il browser web nativo di Apple e migliorerai sicuramente la tua esperienza di navigazione e condivisione.